Scienza

Philae missione compiuta, il lander è al riposo

Philae missione compiuta, il lander è al riposo
Romeo Balestrieri

Philae, il lander che era atterrato sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko lo scorso 12 Novembre con lo scopo di raccogliere dati preziosissimi, tali da poterci svelare l’origine della vita sulla terra, ha compiuto la prima parte della sua missione.

Dopo quasi tre giorni di lavoro in cui il lander ha esplorato i misteri della cometa raccogliendo dati realmente importanti per la ricerca scientifica, le batterie sembrano avere esaurito la loro carica, e la posizione del lander ne rende difficile una ricarica immediata.

L’ultimo segnale da Philae è stato ricevuto dal centro di controllo dell’ESA a Darmstadt in Germania Sabato alle 01:36 ora italiana.

Ci sono pareri discordanti sull’effettiva possibilità di ricaricare nuovamente le batterie in tempi rapidi e rientrare in contatto dunque con Philae, tuttavia c’è ancora un barlume di speranza.

I dati raccolti sono comunque giudicati straordinari. Secondo March Pircher, direttore del CNES a Tolosa l’80% del lavoro è stato fatto. Il trapano è riuscito a perforare il terreno della cometa anche se ancora non è certo che abbia potuto raccogliere campioni sufficienti per un’analisi approfondita.

Gli altri strumenti a bordo di Philae hanno funzionato egregiamente e sono stati raccolti i dati necessari per consentire agli scienziati di effettuare analisi complesse, che potrebbero portare a saperne di più sulle origini della vita del nostro pianeta.

Ci vorrà ancora parecchio tempo prima di conoscere a fondo tutti i segreti della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, ma un primo passo è stato fatto. Inoltre Philae si trova ancora sul suolo della cometa e le sue batterie potrebbero essere ricaricate appena le condizioni lo renderanno possibile, magari questa estate o forse prima…

Scienza
Romeo Balestrieri
@balestroso

Ingegnere, sistemista segno zodiacale bilancia. Alla costante ricerca fra usabilità e tecnologia di solito accordo la mia preferenza alle cose che vengono progettate avendo come focus la semplicità d'utilizzo

Altri in Scienza

Skill per Alexa: che cosa sono, come usarle e perchè sono importanti

Skill per Alexa: che cosa sono, come usarle e perchè sono importanti

Isan Hydi31 Dicembre 2018
Mal di testa e cellulare: quale collegamento?

Mal di testa e cellulare: quale collegamento?

Matteo Rossi9 Ottobre 2018
Marte: la Nasa ha fotografato uno scheletro alieno?

Marte: la Nasa ha fotografato uno scheletro alieno?

Mirko Nicolino26 Marzo 2018
Come imparare chimica con 3 tecniche veloci di apprendimento

Come imparare chimica con 3 tecniche veloci di apprendimento

Mirko Nicolino21 Settembre 2017
TIM e Seikey portano il cloud sui droni professionali

TIM e Seikey portano il cloud sui droni professionali

comparasemplice.it26 Settembre 2016
Trasformare le acque reflue in energia? Ci pensano i mattoni smart

Trasformare le acque reflue in energia? Ci pensano i mattoni smart

comparasemplice.it25 Agosto 2016
Solar Impulse 2: il primo giro del mondo dell’aereo solare

Solar Impulse 2: il primo giro del mondo dell’aereo solare

comparasemplice.it29 Luglio 2016
Cina, 9mila sgomberi per inaugurare il mega telescopio FAST

Cina, 9mila sgomberi per inaugurare il mega telescopio FAST

Monica Apicella16 Febbraio 2016
Le onde gravitazionali intercettate per la prima volta

Le onde gravitazionali intercettate per la prima volta

Romeo Balestrieri11 Febbraio 2016

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400