Atlas: il robot di Boston Dynamics che ha imparato il parkour

0
3042
Atlas

Si chiama Atlas ed è il robot di Boston Dynamics che si caratterizza per una particolarità. Infatti questo ultimo ritrovato della tecnologia è stato progettato per imparare a fare parkour. È davvero molto divertente, ma allo stesso tempo interessante, perché questo robot riesce ad avere un bilanciamento davvero incredibile, riuscendo a saltare un tronco e poi saltando da una gamba all’altra con molta facilità. Ultimamente le tecniche sperimentali della tecnologia ci stanno regalando davvero moltissime sorprese.

Quali sono le caratteristiche di Atlas

Atlas è un robot dotato di due piedi, è alto 150 centimetri e pesa 75 chili. È dotato di una batteria, quindi si può muovere in perfetta autonomia. Presenta 28 giunture complessivamente ed è dotato di alcuni sensori che gli permettono di percepire con una certa precisione l’ambiente circostante.

In particolare Atlas utilizza la computer vision, per trovare una propria collocazione nello spazio. Ha un software di controllo in grado di usare tutto il corpo e di coinvolgere le gambe, le braccia e il busto per trovare la giusta forza che gli permette di fare parkour.

L’altro robot di Boston Dynamics

Boston Dynamics non sta lavorando soltando ad Atlas. Infatti si stanno conducendo degli esperimenti molto interessanti che stanno portando alla creazione di un altro robot che si chiama Spot. Esso è dotato di quattro piedi e gli stessi responsabili dell’azienda hanno molte aspettative su Spot.

Il robot è stato usato per muoversi all’interno di due siti in costruzione e per rilevare i progressi che erano stati effettuati durante i lavori.