Vinci Casa: le ultime vincite

0
1676
Photo by Daniel DiNuzzo on Unsplash

Cosa scegliereste tra un viaggio alle Maldive, quell’auto che abbiamo sempre sognato o una casa nella città che più amate? Se la vostra risposta è l’ultima allora siete in buona compagnia. A quanto pare, infatti, uno dei desideri più grandi degli italiani è ancora quello di comprare casa e mettere radici.

Secondo Nomisma, infatti, 9 milioni di famiglie italiane sognano di poter varcare finalmente la soglia della loro abitazione di proprietà, la maggior parte accedendo a un mutuo. E forse per questo che VinciCasa ha avuto da subito un grande successo: i nostri connazionali sono tra i più legati al focolare domestico e alle sue gioie!

Il concorso che vede tra i premi l’ambita possibilità di vincere casa, tra i più gettonati in Italia, ha un funzionamento simile ad altri giochi, basta infatti scegliere 5 numeri su 40. Ogni giorno alle 20.00 con l’estrazione si scopre se avete indovinato. Il premio massimo è la vincita di 500.000 €, di cui il 60% va investito nell’acquisto di una casa sul territorio italiano.

E se indoviniamo 4, 3 o 2 numeri? Anche in questo caso è possibile aggiudicarsi dei premi monetari, ovviamente di minore entità: dai 200 ai 2,60 €, con estrazioni giornaliere. Finora i più fortunati a Vinci Casa sono stati 134, distribuiti su tutto lo stivale: dalla Sicilia al Trentino, passando per il Lazio in cui si contano ben 24 case vinte dal 2014.

Il concorso conta una media di circa 1 casa assegnata ogni 9,50 concorsi e se dicembre 2019 ha portato un gradito regalo per le feste in provincia di Roma, gennaio 2020 sembra essere stato ancora più generoso, con due primi premi assegnati nello stesso weekend.

A godere di questa occasione due famiglie, una di Roma e una di Trapani, che sono state baciate dalla dea bendata il 25 e il 26 gennaio.

Il 27 gennaio ancora, con una tripletta davvero fortunata, viene assegnata la terza vincita del mese. Per tutti i vincitori si apre la fase di ricerca della casa dei sogni, ovunque desiderino nella penisola, con due anni di tempo per trovare quella su misura per i loro desideri ed esigenze. Nel caso lo preferiscano possono invece acquistare altre proprietà immobiliari, come terreni o garage, sempre in Italia.

Non solo, grazie alla vittoria ora hanno a disposizione 200.000 euro, da utilizzare nel modo che preferiscono, forse proprio per iniziare a progettare l’arredamento della loro casa o per realizzare i progetti da sempre tenuti nel cassetto.

Il 2020 insomma parte come un anno ricco di premi, riuscirà a battere il 2019 che aveva totalizzato 34 case vinte?