Arredare casa, i consigli dei blogger

0
1245

Blog d’arredamento e architettura di interni sono un connubio veramente vincente: sbagliare stile oppure arredare casa in maniera errata significa anche rovinarsi la vita, visto che in certi ambienti si spende la maggior parte del proprio tempio libero. Ecco perché molta gente, prima di chiamare un architetto o un arredatore, chiede consiglio ai blogger di arredamento.

Arredamento interni, chiedi ai blogger

Può un blogger arredamento e design casa e ufficio avere così tanto peso da influenzare anche come arredare la propria casa? Decisamente sì. Il rischio di rovinare l’ambiente che si considera il proprio rifugio e la paura di arrivare a disprezzarlo spingerebbe a un consulto con un professionista, eppure sono tanti gli italiani che scelgono Internet per capire i propri errori e cosa scegliere per arredare gli interni.

Si sa che non esiste l’arredamento perfetto, eppure chi non fa l’interior designer di professione o non fa un lavoro che abbia a che fare con mobili, elettrodomestici o decorazioni di interni di case va alla ricerca dell’opinione della Rete. Basta un post su Facebook o una breve ricerca su Instagram per essere catapultati nel magico mondo dei blogger.  Quali sono considerati affidabili e come destreggiarsi con i vari stili e i suggerimenti degli esperti del web.

Arredo casa, gli stili

Il mondo dell’interior design non è più radicato in stili canonici e anche noiosi. Tuttavia, è anche vero che andare alla ricerca di mobilio, magari a basso costo, accostando pezzi di antiquariato con altrettanti moderni, rustici o in stile shabby chic, è solo controproducente. Le idee di home decor sono tantissime e spesso un blog può far addirittura aprire gli occhi e far capire che la casa perfetta c’era già, bisognava solo aggiungere un accessorio per completarla.  I blog di architettura interni e arredamento devono essere attrattivi, quindi è quasi obbligatorio per un blogger arredamento postare foto di esempi dei vari stili. Il lettore deve capire assolutamente quale arredo farebbe per lui, visto che esiste lo stile moderno, lo stile industriale, quello essenziale che di solito è total white o total black. Ci sono anche gli interni multicolor, molto vintage o dallo stile etnico,  o ancora uno stile romantico come quello dello shabby chic, elegante ma  caloroso.

Perché consultare un blog arredo online

In un blog di arredamento online si possono anche capire quali materiali utilizzare per arredare. Il legno è molto gettonato, ad esempio, in quanto emana calore e vitalità, quindi è indicato per quasi tutte le stanze e gli stili che vanno dal rustico allo shabby, qualora fosse adeguatamente colorato. Il metallo invece è indicato per ambienti moderni e minimal, mentre la plastica si dimostra la soluzione più economica. Le nuance da scegliere per il mobilio sono molteplici, tanto che le idee dei blogger del settore sono veramente tante e suggestive allo scopo di facilitare la scelta di arredamento oppure se effettuare dei lavori  extra. Un esempio può essere l’abbattimento o la realizzazione di una parete divisoria per separare la cucina dal soggiorno. Un lavoro ben oltre il semplice ritocco o la tinteggiatura delle pareti, ma che può donare quel tocco in più che renda la propria casa accogliente. Tirare su una parete non portante è facile grazie al cartongesso, come anche abbattere le pareti divisorie di questo materiale. Sia per la posa in opera, sia per distruggere una parete di questo materiale, non ci sono problemi, anche perché il cartongesso si applica a livello decorativo e non come elemento strutturale.