Messenger Kids: Facebook per gli under 12 e partono le polemiche

0
941
facebook messenger kids

Si chiama Messenger Kids ed è l’app di messaggistica targata Facebook pensata appositamente per gli under 12. L’applicazione è stata già resa disponibile negli Stati Uniti e presto dovrebbe avvenire il roll out anche nel resto del pianeta. Intanto, però, infuriano le polemiche poiché per la prima volta il social network di Mark Zuckerberg punta ad un pubblico di minorenni.

La mossa punta inevitabilmente ad ampliare quello che è attualmente il bacino di utenza di Facebook e della sua app di messaggistica, senza però mettere a rischio la privacy dei bambini. Ed è proprio qui che sta l’inghippo, perché il social network garantisce che lo scambio di messaggini avvenga tra ragazzini sotto l’occhio vigile dei genitori, ma c’è chi sostiene che non si possa comunque garantire il massimo livello di sicurezza da crimini informatici.

Messenger Kids anche in Italia?

Per il momento, comunque, Messenger Kids è destinata ad un gruppo di prova di giovanissimi utenti dotati di iPad o iPhone e poi sarà inclusa anche tra le app del Play Store di Google e di Amazon. Facebook evidenzia che l’installazioen dell’app non implichi la creazione di un account personale, né la fornitura di un numero di telefono cellulare, ma si utilizzerebbe tramite il profilo di uno dei genitori, che potranno così controllare chat e videochat in qualsiasi momento. Non è ancora dato sapere quando l’applicazione sarà disponibile anche in Italia.