Pornhub: attacco hacker mette a rischio milioni di utenti

0
1208
Pornhub malware

Pornhub preoccupa milioni e milioni di utenti: un attacco hacker portato a termine tramite un malware, ha infatti messo a rischio i loro dati personali. La notizia è stata pubblicata per primo dal ‘Guardian’ ed è poi rimbalzata velocemente in ogni angolo del globo terrestre. Le informazioni dettagliate relative all’attacco, sono in mano alla società di sicurezza Proofpoint: gli hacker hanno preso di mira gli account degli utenti residenti in Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Australia, installando sul Pc dei malcapitati un malware attraverso una pubblicità ingannevole.

Il gruppo hacker protagonista dell’attacco pare sia quello dei KovCoreG, mentre il malware usato si chiama Kovter. Come avviene l’attacco? Una volta installato il codice malevolo sul computer delle vittime, come se fosse un aggiornamento per il browser Firefox o Chrome, lo stesso indirizza gli utenti verso siti pericolosi, con lo scopo di mettere in atto frodi pubblicitarie e generare denaro tramite annunci farlocchi. È chiaro che accedere ad un database di utenti come quello reso disponibile da Pornhub, apre agli hacker un potenziale di guadagno elevatissimo.

Il sito che diffonde contenuti video a luci rosse, infatti, vanta 70 milioni di utenti giornalieri ed è tra i siti più visitati al mondo. Per garantire la sicurezza dei propri clienti, da marzo anche Pornhub ha abbracciato il nuovo protocollo ‘https’, ma evidentemente non basta.