Internet

Come fare disdette da qualsiasi tipo di contratto: dal telefonino all’ADSL

Come fare disdette da qualsiasi tipo di contratto: dal telefonino all’ADSL
Come fare disdette da qualsiasi tipo di contratto: dal telefonino all’ADSL

Disdire un contratto, sia esso di una linea telefonica, di un’ADSL, della fornitura di luce e gas così come dell’RC Auto, rappresenta una pratica divenuta ormai assai comune. Il libero mercato ha infatti cambiato letteralmente le abitudini degli italiani, con la possibilità di disporre sempre di nuove tariffe e agevolazioni. Basti pensare alle numerose promozioni che si ricevono anche a gettito quotidiano sul proprio telefonino, con gli operatori a contendersi fette di mercato proponendo tariffazioni agevolate e abbonamenti sempre più ricchi.

Che dire poi dei contratti ADSL? Con il passare del tempo e la diffusione capillare della fibra, sono sempre di più coloro i quali abbandonano la vecchia “linea” per passare ad una connessione più veloce. Nella maggior parte dei casi, l’utente medio non ha molta dimestichezza con queste pratiche, ed è costretto alla fine a rivolgersi magari ad un legale che ovviamente può chiedere un onorario che varia in base alla complessità della disdetta. Altri, magari più smaliziati, si armano di pazienza e si mettono a scrivere di proprio pugno la disdetta, andandosi comunque a leggere tutte le clausole del contratto. Un’operazione che richiede tempo e denaro, dunque, ma che può essere semplificata e non poco grazie alla Rete e al servizio Disdette360.

Si tratta di una vera e propria guida al recesso, con tutte le informazioni e la modulistica necessaria per effettuare disdette di qualsiasi contratto. Dalla telefonia mobile a quella fissa, dalla connessione Adsl alla pay TV passando per RC Auto e bollette di luce e gas. Il sito offre per ciascuna operazione una guida dettagliata con tutti i passi da seguire affinché il recesso avvenga a termini di legge e in base alle clausole contrattuali dei singoli operatori. Inoltre, vengono forniti i moduli pronti da stampare e compilare per essere inviati. E non è tutto, perché è presente anche un’area rimborsi, all’interno della quale sono fornite tutte le dritte per ottenere il maltolto in caso di inconvenienti.

Voglio il rimborso!

Stiamo parlando, ad esempio, di rimborsi di biglietti aerei e di treni, del canone Rai, ma anche il recupero di cifre pagate erroneamente o in seguito a disguidi con ecommerce come Amazon. La sezione Numero Verde e Assistenza clienti, inoltre, rappresenta un valore aggiunto importante poiché sempre più aziende si servono di servizi a risposta automatica, che non consentono di avere sempre la risposta giusta ad una determinata anomalia. È qui, infatti, che si possono trovare i numeri verdi e le dritte per mettersi in contatto e parlare direttamente con una controparte “umana” che risolva sul serio un particolare inconveniente.

Chi teme che il suo credito telefonico possa essere prosciugato da servizi e segreterie telefoniche non richieste, inoltre, trova un’apposita sezione che fornisce le informazioni precise per disattivare risposte automatiche e quant’altro.

Internet
@mradaelli1

Internet è il luogo ideale per soddisfare la mia curiosità, guardare a mondi lontani, immaginare il futuro sapendo che è ad un bit da me

Altri in Internet

Facebook: news a pagamento anche in Italia, come funzionano

Facebook: news a pagamento anche in Italia, come funzionano

Mirko Nicolino20 ottobre 2017
Despacito supera i 4 miliardi di visualizzazioni su YouTube

Despacito supera i 4 miliardi di visualizzazioni su YouTube

Mirko Nicolino16 ottobre 2017
Pornhub: attacco hacker mette a rischio milioni di utenti

Pornhub: attacco hacker mette a rischio milioni di utenti

Mirko Nicolino12 ottobre 2017
Instagram: nelle storie arrivano anche i sondaggi

Instagram: nelle storie arrivano anche i sondaggi

Mirko Nicolino4 ottobre 2017
Google come Facebook: editori potranno dare notizie a pagamento

Google come Facebook: editori potranno dare notizie a pagamento

Mirko Nicolino2 ottobre 2017
Facebook, ora sì: arrivano le news a pagamento

Facebook, ora sì: arrivano le news a pagamento

Mirko Nicolino28 settembre 2017
Twitter raddoppia: da 140 a 280 caratteri

Twitter raddoppia: da 140 a 280 caratteri

Mirko Nicolino27 settembre 2017
Cittadino messinese batte Google in tribunale: risarcimento di 22 euro

Cittadino messinese batte Google in tribunale: risarcimento di 22 euro

Mirko Nicolino25 settembre 2017
Facebook e WhatsApp: l’integrazione è iniziata

Facebook e WhatsApp: l’integrazione è iniziata

Mirko Nicolino23 settembre 2017