Gadget e Curiosità

Pebble Time Steel, smartwatch dall’autonomia insuperabile

Pebble Time Steel, smartwatch dall’autonomia insuperabile
Pebble Time Steel, smartwatch dall’autonomia insuperabile
Roberta Betti

Nel mondo degli smartwatch Pebble esiste un dispositivo dotato di un’autonomia particolarmente estesa, nonché di un design e di funzioni che ne assicurano una grande compatibilità con Android e iOS. Si tratta di Pebble Time Steel, che rappresenta a sua volta un’evoluzione della gamma Steel lanciata nel 2014, e particolarmente apprezzata per le sue fattezze solide e la predisposizione ad essere utilizzata per il fitness.

Pebble Time Steel è dotato di un display e-paper, che costituisce uno dei segreti più importanti alla base della sua lunga autonomia (circa 10 giorni d’utilizzo); nonché di sensori quali accelerometro, bussola, ambientale e l’immancabile microfono. La connessione attraverso altri dispositivi può comodamente avvenire tramite Bluetooth 4.0 integrato nel device.

Time Steel è tra i più larghi e pesanti dei dispositivi Pebble di questa linea, nonostante una volta indossato non si avverta particolare differenza. E’ inoltre possibile utilizzare dei cinturini “a tema”, in modo da abbandonare le classiche bande in silicone che possono risultare apparentemente più fragili per un dispositivo così robusto.

Pebble Time Steel: un design solido e un ecosistema app più vasto

Il display e-ink a colori di Pebble Time Steel è piacevole allo sguardo, e assieme alla nuova UI, costruita attorno ad una timeline che mostra notifiche, notizie, promemoria ed eventi cronologicamente (anziché rimandare l’utente all’app specifica da aprire) è una comodità non indifferente. La nuova timeline permette di muoverci agevolmente tra gli eventi del futuro e del passato memorizzati sullo smartwatch utilizzando semplicemente i pulsanti fisici.

E’ inoltre cambiato l’app menu, da cui possiamo vedere acolpo d’occhio se il contenuto della notifica dell’app è di nostro interesse. Al momento, il dispositivo è compatibile sia con Android che iOS, ance se i primi potranno probabilmente trovarlo ancora più  utile grazie alle funzioni Hangouts, Gmail, Facebook Messenger, e Whatsapp: per chi ha l’OS targato Apple, invece, al momento sono supportate esclusivamente le notifiche iOS.

Pebble Time Steel sembra essere quindi un ottimo compromesso tra usabilità, maneggevolezza e stile: pur non essendo uno smartwatch da activity tracking, le potenzialità ci sono nell’ambito della vita di tutti i giorni e nell’organizzazione personale.

Gadget e Curiosità
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Gadget e Curiosità

Xmas Giftie: Samsung ti porta a Bora Bora

Xmas Giftie: Samsung ti porta a Bora Bora

Mirko Nicolino22 dicembre 2017
Nowave: nasce la startup italiana che produce occhiali anti luce blu, fondendo design e attenzione alla cura degli occhi

Nowave: nasce la startup italiana che produce occhiali anti luce blu, fondendo design e attenzione alla cura degli occhi

Mirko Nicolino15 dicembre 2017
La Germania vieta gli smartwatch per bambini: ecco cosa è successo

La Germania vieta gli smartwatch per bambini: ecco cosa è successo

Mirko Nicolino20 novembre 2017
Polaroid Insta-Share Printer: stampa direttamente dagli smartphone Moto Z

Polaroid Insta-Share Printer: stampa direttamente dagli smartphone Moto Z

Mirko Nicolino16 novembre 2017
Snapchat Spectacles: gli occhiali da sole che registrano video

Snapchat Spectacles: gli occhiali da sole che registrano video

Mirko Nicolino5 giugno 2017
Smartwatch Fossil Q Venture e Q Explorist, nuovissimi wearable con Android Wear 2.0

Smartwatch Fossil Q Venture e Q Explorist, nuovissimi wearable con Android Wear 2.0

Roberta Betti28 marzo 2017
ZeTime, il primo smartwatch ibrido con lancette e schermo digitale

ZeTime, il primo smartwatch ibrido con lancette e schermo digitale

Roberta Betti27 marzo 2017
Samsung Gear S3 Classic con modulo LTE: uno smartwatch libero a 360°

Samsung Gear S3 Classic con modulo LTE: uno smartwatch libero a 360°

Roberta Betti25 marzo 2017
Montblanc Summit, nuovo smartwatch di lusso con Android Wear 2.0

Montblanc Summit, nuovo smartwatch di lusso con Android Wear 2.0

Roberta Betti19 marzo 2017