Lucca Comics & Games, al via l’edizione 2016

0
1011

Il 28 ottobre è partita finalmente l’edizione 2016 del Lucca Comics & Games. La zona centrale di Lucca è ormai pronta a ospitare per cinque giorni, tantissime persone che, da tutta Italia, arrivano per visitare la manifestazione dedicata a cinemaanimazione fumetti, giochi e videogiochi.

L’evento come di consueto, durerà fino al 1 novembre e ospiterà numerosi eventi, presentazioni e ospiti di rilevanza internazionale.

Forte delle 450.000 presenze registrate lo scorso anno, anche quest’anno Lucca si prepara ad accogliere più di 400 mila persone. Una cifra stimata ma abbastanza realistica, dal momento che sono tantissimi gli appassionati. C’è chi va a Lucca per l’area Comics, chi per l’area Games e chi per esibire il proprio cosplay, frutto di un duro lavoro.

Lucca Comics & Games: gli appuntamenti da seguire

Tanti gli appuntamenti più interessanti, divisi nel cinque giorni di Festival, vi è una mostra dedicata a Zerocalcare, fumettista italiano autore del poster ufficiale di questa edizione. A Lucca, Zerocalcare presenta la sua mostra intitolata  “ZERO X 50”. Da segnalare anche gli appuntamenti con la Dylan Dog Experience, fantastica mostra dedicata all’indagatore dell’incubo, l’esposizione di resine ispirate ai protagonisti più famosi del maestro Go-Nagai, il Golden Globe, fulcro della celebrazione dei 50 anni di Lucca Comics & Games, e le bellissime sculture green di Kazuiro Sato che ci mostra la vera arte “Yasai-zaiku”.

Lucca Comics & Games: videogiochi e Realtà Virtuale

L’area Games si animerà invece grazie a EA che porterà Battlefield 1, ambientato nel corso della prima Guerra Mondiale. Sony, presente con PS VR, farà vivere l’esperienza della Realtà Virtuale. Non mancheranno Riot Games con League of Legends e Blizzard con Overwatch.
Interessante anche la presenza di ospiti d’eccezione: Milo Manara, Terry Brooks, autore della famosissima saga di romanzi fantasy Shannara e Gipi, che presenterà, insieme a Roberto Recchioni, il suo nuovo romanzo a fumetti.

La novità principale? l’Arena ESL, dove sarà possibile assistere a tornei di E-Sports, e il Pala-Youtuber, un’area dedicata alle star del web.