Facebook sfida Youtube, arrivano nuovi test sui video

0
1481

Facebook sta spingendo forte sul pedale dell’acceleratore per portare gli utenti ad utilizzare il social anche come piattaforma per la creazione e la condivisione di video. Non è certamente un mistero che la competizione fra Youtube, Facebook e Twitter proprio sui video si stia facendo molto intensa e Facebook ha tutte le intenzioni di giocare ogni carta in suo possesso.

Oggi, attraverso un post sulla Newsroom, il social ha annunciato i suoi progetti per il futuro riguardo ai video e ha anche dichiarato che molti di questi progetti sono già in fase di test su un gruppo ristretto di utenti.

In Agosto Facebook aveva aperto l’utilizzo dei video ai personaggi pubblici attraverso uno strumento chiamato Mentions e che già aveva condotto molti vip ad utilizzare il social come piattaforma di destinazione per i loro clip, da Vin Diesel a Serena Williams. Successivamente, in Settembre era arrivata la novità riguardante i video a 360° ed alcuni produttori cinematografici avevano già utilizzato questa nuova modalità di visione per realizzare alcuni trailer, primo fra tutti Star Wars.

Oggi arrivano le funzionalità destinate al grande pubblico.

I “Video Suggeriti” erano una funzionalità già in test su iPhone e che consente di scoprire nuovi video correlati a quello in esecuzione attraverso una striscia che compare dopo avere fatto tap su un video dal feed delle notizie. Oggi il test è stato allargato anche al Web e su Android arriverà in tempi brevi.

Suggested videos

Le “finestre fluttuanti” sono invece già note agli utilizzatori frequenti di Youtube e che fanno la loro comparsa anche in Facebook. In sostanza sarà possibile continuare a guardare un video anche mentre si compiono altre azioni in multitasking sullo schermo, attraverso una piccola finestra fluttuante sullo schermo.

Watch while multitasking

Altra funzionalità presa in prestita da Youtube è quella di “Lo guardo dopo”. Sostanzialmente il player di Facebook disporrà di un nuovo pulsante che consente di congelare un video all’interno dei Bookmark in modo da poterlo ritrovare con facilità quando si presenta l’occasione.

Saved

Infine arriva un HUB per i video, ovvero una sezione totalmente dedicata a mostrare solo i video pubblicati dagli amici, o quelli salvati attraverso la funzionalità “Lo guardo dopo”, quelli che arrivano dalle pagine seguite o dagli editori. In pratica un centro di raccolta per i video, il cui funzionamento non sarà molto diverso da quello noto su Youtube. A questa sezione si potrà accedere attraverso un’icona posta in basso sull’App per iPhone, o nella sezione preferiti per quanto riguarda il Web.

Videos section

Tutte le funzionalità, come sempre accade con Facebook, sono in fase di test su un gruppo ristretto di utenti, ma dato l’annuncio pubblico potrebbero diventare accessibili a tutti in tempi sufficientemente brevi