Android Lollipop aggiornamento alla versione 5.1

0
2708

Android Lollipop non è ancora arrivato su tutti i device che già Google rilascia l’aggiornamento alla versione 5.1. Non è un male in se, piuttosto è un segno di quanto Google corra rispetto agli operatori di telecomunicazione e forse anche rispetto alle esigenze degli utenti. L’aggiornamento alla versione 5.1 porta con se la solità carrellata di fix per la stabilità e la sicurezza più qualche novità un po’ più visibile anche per gli utenti.

La prima novità importante riguarda il supporto alle SIM multiple che fino ad ora era stato abbastanza sdegnato da Google. Non che non esistano già telefonini Android con doppia SIM ma fino ad ora la gestione della seconda scheda era un compito affidato al software del produttore mentre con questo aggiornamento Google si fa carico della seconda SIM direttamente negli algoritmi del sistema operativo.

La seconda novità è un sistema antifurto abbastanza complesso da scardinare. Con questo sistema Google blinda il telefonino nelle mani del suo possessore, rendendolo inutilizzabile in caso di furto anche dopo avere effettuato un reset ai valori iniziali con cui è uscito dalla fabbrica. Un sistema abbastanza simile all’activation lock visto sui device della famiglia Apple che rende abbastanza inutile rubare un telefonino e dato i costi crescenti dei telefoni di fascia alta è sicuramente un bel sollievo

Terza novità è il supporto alle chiamate in alta definizione, ovvero la possibilità di videochiamare in HD, per ora però attiva solo su telefonini equipaggiati entrambi con Android Lollipop 5.1 e reti telefoniche che supportano questa tecnologia