WhatsApp: tutte le novità per i gruppi

0
847
whatsapp gruppi

WhatsApp ha annunciato ufficialmente una serie di novità per migliorare l’approccio degli utenti ai gruppi. Lo scrive chiaramente la società facente parte del gruppo Facebook in un post ufficiale. I gruppi sono utilizzati ormai da ogni tipologia di utente, evidenzia WhatsApp: esistono gruppi di familiari, di amici, gruppi delle partite di calcetto, di lavoro, di studio e quant’altro. È per questo che sono state introdotte, sia sulla versione per dispositivi Android sia per iOS, una nuova descrizione del gruppo, nuove impostazioni per gli amministratori e la possibilità di visualizzare più rapidamente i messaggi in cui si è citati.

E non è tutto, perché all’interno dello stesso post ufficiale, WhatsApp annuncia di aver introdotto modifiche affinché un utente non possa essere più aggiunto ad un gruppo che ha abbandonato. Ecco la descrizione delle novità del client di messaggistica estratte dal comunicato ufficiale:

– Descrizione del gruppo: un breve testo all’interno della schermata Info gruppo che permette di impostare lo scopo, le regole e l’argomento del gruppo. Quando una persona nuova entra nel gruppo, la descrizione viene visualizzata in cima alla chat.

– Impostazioni per gli amministratori: nelle impostazioni del gruppo, l’amministratore ha ora la possibilità di limitare quali partecipanti possono cambiare l’oggetto, l’immagine e la descrizione del gruppo.

– Panoramica delle menzioni: se sei rimasto inattivo in una chat di gruppo per un po’ di tempo, usa il nuovo tasto @ nell’angolo in basso a destra della chat per visualizzare velocemente i messaggi in cui qualcuno ti ha menzionato o ti ha risposto.

– Ricerca dei partecipanti: trova chiunque faccia parte del gruppo cercando i partecipanti direttamente dalla schermata Info gruppo.

– Gli amministratori ora possono revocare i privilegi di amministratore ad altri partecipanti al gruppo e i creatori del gruppo non possono più essere rimossi dal gruppo che hanno iniziato.