Sicurezza

Malware trasforma cuffie e auricolari in microfoni spia

Malware trasforma cuffie e auricolari in microfoni spia
Malware trasforma cuffie e auricolari in microfoni spia

Un malware è in grado di trasformare le cuffie o gli auricolari utilizzati quotidianamente in microfoni spia. Non solo le webcam, dunque, anche le cuffiette che usiamo quotidianamente quando ci sediamo al PC possono minare la nostra privacy. A spingersi in questa direzione sono stai alcuni ricercatori israeliani, che sono riusciti a creare un malware che si introduce in un sistema e trasforma auricolari e cuffie in un microfono in grado di spiare le conversazioni altrui.

Il “proof-of-concept”, realizzato dai ricercatori della Ben Gurion University di Israele è stato denominato “SPEAKE(a)R” ed è in grado di dimostrare che un pirata informatico è in grado di sfruttare facilmente il computer di un malcapitato utente per catturare l’audio anche se i microfoni del suo sistema sono spenti o disattivati. Al posto del microfono, infatti, il codice malevolo adotta i diffusori di cuffie e auricolari, convertendo sostanzialmente le vibrazioni in onde elettromagnetiche. Attenzione, perché il fatto chele cuffie possano essere utilizzate come microfoni non è propriamente una novità.

Basta andare su YouTube per trovare diversi video che spiegano come fare. La novità introdotta dai ricercatori israeliani, invece, è rappresentata dal fatto che il malware da loro realizzato, sfrutta una funzionalità del codec audio dei chip Realtek che sostanzialmente “mette in silenzio” il canale audio di uscita del computer e lo converte in un canale di ingresso. In questo modo, il malware è in grado di registrare l’audio catturato dalle cuffie senza che un microfono sia installato o attivato.

Malware e chip Realtek: cosa potrebbe accadere

Secondo questi ricercatori, considerata la diffusione dei massa dei chip Realtek, l’attacco potrebbe funzionare praticamente su qualsiasi computer desktop, sia esso Windows o Mac, ma anche sui portatili. Nei test effettuati, i ricercatori sono riusciti a registrare audio hackerando un computer su cui erano connesse un paio di cuffie Sennheiser e inviando la registrazione via Internet.

Sicurezza
@mirkonicolino

Internet è il luogo ideale per soddisfare la mia curiosità, guardare a mondi lontani, immaginare il futuro sapendo che è ad un bit da me

Altri in Sicurezza

Sicurezza su internet: siamo veramente tutti a rischio?

Sicurezza su internet: siamo veramente tutti a rischio?

Isan Hydi6 novembre 2018
Ursnif: il nuovo virus che ruba le password bancarie

Ursnif: il nuovo virus che ruba le password bancarie

Mirko Nicolino12 giugno 2018
Pornhub: attacco hacker mette a rischio milioni di utenti

Pornhub: attacco hacker mette a rischio milioni di utenti

Mirko Nicolino12 ottobre 2017
Film in streaming: occhio al malware Submelius

Film in streaming: occhio al malware Submelius

Mirko Nicolino10 agosto 2017
Eye Pyramid: ecco cosa fa il malware che ha spiato i “potenti”

Eye Pyramid: ecco cosa fa il malware che ha spiato i “potenti”

Mirko Nicolino11 gennaio 2017
Switcher: il trojan che tramite Android attacca i router

Switcher: il trojan che tramite Android attacca i router

Mirko Nicolino31 dicembre 2016
Sicurezza telefono Android: scoperto un nuovo bug

Sicurezza telefono Android: scoperto un nuovo bug

comparasemplice.it20 settembre 2016
Project Sauron, il malware per lo spionaggio governativo

Project Sauron, il malware per lo spionaggio governativo

Irene Podestà10 agosto 2016
Smartwatch pericolosi: possono rivelare il pin del bancomat

Smartwatch pericolosi: possono rivelare il pin del bancomat

Mirko Nicolino11 luglio 2016

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400