Mobile

Google Pixel e Google Pixel XL: arrivano nuovi render per i due top di gamma Android

Google Pixel e Google Pixel XL: arrivano nuovi render per i due top di gamma Android
Google Pixel e Google Pixel XL: arrivano nuovi render per i due top di gamma Android
Roberta Betti

Buone notizie per chi è in attesa di nuovi dettagli in merito ai due prossimi smartphone Android che segneranno per Google una nuova era, dopo aver ottenuto grande successo in ambito mobile grazie all’arrivo della serie Nexus. Sailfish e Marlin, questi i nomi in codice dei dispositivi che debutteranno per il pre-ordine a partire dal 4 Ottobre, si sono rivelati in un nuovo render, proveniente da fonti estere, in cui possiamo notare due dispositivi dal design sobrio ed elegantemente nero.

Google Pixel e Google Pixel XL, le due denominazioni definitive degli smartphone Google in arrivo, saranno disponibili in una colorazione scura e senza particolari decorazioni, eccezion fatta per Pixel XL, che prevede al momento anche una variante bianca. Non sono ancora previsti in lista colori particolarmente “eccentrici” per uno smartphone di Big G, anche se questo parametro verrà probabilmente rivisto dalla casa produttrice nel caso di edizioni speciali del terminale.

Si può inoltre notare dai render del pannello frontale la differenza di dimensione tra Pixel e Pixel XL: rispettivamente 4,99 pollici e 5,49 pollici, per uno schermo che in entrambi i modelli si incastonerà in un solido frame in alluminio in cui non sembrano essere previsti i pulsanti capacitivi, tra cui il tasto Home.

Google Pixel e Pixel XL: Big G riparte da una nuova filosofia produttiva?

Quello che salta immediatamente all’occhio, in merito a Google Pixel e Pixel XL, è la scelta di rendere il device molto smussato, con cornici ridotte e un sensore per il rilevamento delle impronte digitali posizionato altrove rispetto alla classica collocazione all’interno del pulsante Home, ovvero poco sotto la fotocamera posteriore.

Questo ha fatto pensare ad un cambiamento importante per Google, che starebbe scoprendo l’ergonomia e la facilità d’uso anche a livello fisico come perfetti complementi del sistema operativo Android Nougat, che li guiderà nel comprendere ed elaborare al meglio gli input dell’utente. Dai render possiamo notare inoltre una port USB Type C sul bordo inferiore dei dispositivi, assieme a piccoli speaker le cui caratteristiche audio però non sono ancora state rivelate.

Ancora da verificare la scelta dei chipset, anche se la maggior parte degli esperti e dei fan del mondo Android propende per il classico Snapdragon 820 per quanto riguarda Pixel, Snapdragon 821 per il più potente Pixel XL, che dovrebbe inoltre essere equipaggiato con risoluzione Quad HD (1400 x 2560).

Chi è alla ricerca di smartphone compatti e potenti potrebbe trovare nei due nuovi ex-Nexus prodotti in collaborazione con HTC dispositivi molto affidabili e performanti: Google non deluderà, avendo questa volta anche la responsabilità di dare il meglio per supportare la realtà virtuale, portando l’evoluzione degli smartphone in generale qualche gradino più in su rispetto alla concorrenza.

Mobile
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Mobile

Migliori smartphone per giocare: ecco i più validi del 2019

Migliori smartphone per giocare: ecco i più validi del 2019

Isan Hydi28 Gennaio 2020
Come Scegliere un Tablet per Bambini?

Come Scegliere un Tablet per Bambini?

Isan Hydi22 Gennaio 2020
WhatsApp sarà a pagamento?

WhatsApp sarà a pagamento?

Isan Hydi21 Gennaio 2020
Smartphone a noleggio, ecco come si possono avere

Smartphone a noleggio, ecco come si possono avere

Isan Hydi11 Dicembre 2019
Smartphone sempre più innovativi per superare la stasi del mercato

Smartphone sempre più innovativi per superare la stasi del mercato

Isan Hydi13 Marzo 2019
WhatsApp e Telegram tremano: arriva Yahoo Together

WhatsApp e Telegram tremano: arriva Yahoo Together

Matteo Rossi11 Ottobre 2018
Telegram: alternative migliori all’app di messaggistica istantanea

Telegram: alternative migliori all’app di messaggistica istantanea

Matteo Rossi3 Ottobre 2018
Smartphone Android: in arrivo tanti telefoni che sfidano iPhone

Smartphone Android: in arrivo tanti telefoni che sfidano iPhone

Matteo Rossi1 Ottobre 2018
Come bloccare un contatto su WhatsApp

Come bloccare un contatto su WhatsApp

Matteo Rossi30 Settembre 2018

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400