Leica SL la fotocamera full-frame per utenti di fascia alta

0
2010

Leica è di nuovo pronta a fare parlare di se. Questa volta lo fa con una fotocamera dedicata ad una fascia di pubblico dalle aspettative decisamente elevate.

La Leica SL Typ-601 si presenta con un sensore CMOS da 24 Megapixel, un processore Maestro II e una sensibilità ISO fino a 50.000, connessione WiFi per l’accesso remoto e la condivisione delle immagini, ed un corpo macchina realizzato con un unico blocco d’alluminio. A completare il quadro c’è uno velocità di scatto fino a 11 fps in continuous mode e una velocità massima dell’otturatore che raggiunge 1/8.000. Da un punto di vista della riprese video la Leica SL può registrare sia a 1080p sia in 4K (3.840×2.160) a 24 o 30fps.

La parte del leone la fa il mirino elttronico da 0.66” con risoluzione di 4.4MP, praticamente un televisore! L’attivazione del mirino è automatica ed avviene attraverso l’avvicinamento dell’occhio.

Il monitor è un touchscreen da 1.04MP con frame rate fino a 60fps, con la possibilità di simulare l’esposizione. All’interno del monitor vengono visualizzate tutte le informazioni prinicipali per eseguire lo scatto, ma in caso di ripresa video il numero di informazioni viene ridotto in modo da aumentare il campo disponibile per l’inquadratura.

Il prezzo non è esattamente per tutte le tasche, ma d’altra parte si tratta di una fotocamera con caratteristiche professionali di alto livello, dedicata ad un target dalle esigenze decisamente elevate ed in grado di recuperare l’investimento utilizzando la fotocamera in ambito lavorativo. Il costo in ogni caso si aggirerà intorno 7.450$, la disponibilità è prevista per il mese di Novembre