Sicurezza

Google e Altroconsumo lanciano la campagna “Vivi Internet, al sicuro”

Google e Altroconsumo lanciano la campagna “Vivi Internet, al sicuro”
Google e Altroconsumo lanciano la campagna “Vivi Internet, al sicuro”
Maria Elia

Da più di quarant’anni impegnata a difendere i diritti dei consumatori, Altroconsumo lancia la campagna “Vivi Internet, al sicuro” in collaborazione con Google. Al centro del loro impegno l’obiettivo di dare fiducia agli utenti, anche ai più restii, e spingerli ad utilizzare Internet, mettendo loro a disposizione una guida dettagliata che sviluppa i punti più problematici che inducono loro a diffidare della rete. Diffidano al punto tale da non riuscire ad ammettere i vantaggi pratici che derivano dal web, rifiutandosi addirittura di provare a navigare in rete per paura di restarne intrappolati e, vittime di spiacevoli inconvenienti, di rimpiangere di aver ceduto alla tentazione.

Ancor di più se a questo si aggiunge l’apprensione verso i più piccoli, vulnerabili e, soprattutto per un genitore, indifesi da ogni eventuale minaccia. E di minacce internet ne presenta tante, è innegabile. Queste, però, non devono vincere contro le potenzialità della digitalizzazione nei vari ambiti, primo tra tutti l’economia. Semmai sono le persone a dover vincere la loro ritrosia e chiusura e ad aprirsi alle diverse opportunità della rete.

“Non è solo una questione strutturale” sostiene Marco Pierani di Altroconsumo, “perché un ostacolo rilevante allo sviluppo di una economia digitale è rappresentato dalla mancanza di fiducia degli utenti, ancora fortemente restii ad affidarsi al web per gestire le attività quotidiane, ad esempio, solo il 42% di italiani si avvale di servizi bancari online e il 35% fa acquisiti sul web”.

I numeri parlano chiaro visto che ben il 31% della popolazione italiana non si è mai connessa o effettuato operazioni online. Nonostante il 59%, invece, vi navighi con regolarità, il gap, in termini di digital divide, nello specifico tra chi possiede competenze digitali e accessibilità alle tecnologie dell’informazione, rispetto agli altri Paesi dell’Unione Europea, è clamoroso. Su 28 stati, infatti, l’Italia è solo venticinquesima, stando all’indicatore di digital performance Digital Economy and Society Index, DESI

Non è semplice invertire la tendenza, si sa, ma proprio per questo Altroconsumo e Google si sono uniti per sostenere e incoraggiare quanti non sono convinti che un’alfabetizzazione informatica sia necessaria. Lo fanno in maniera semplice ed efficace, attraverso piccoli, ma fondamentali suggerimenti raccolti in una sorta di decalogo cui fare riferimento per apprendere delle tecniche precauzionali e potersi connettere in autonomia.

Pertanto si troveranno tutte le informazioni e i dettagli relativi a come riconoscere se una connessione, un sito, è sicuro oppure no e a tal proposito dettagli per quanto riguarda gli strumenti messi a disposizione da Google per la sicurezza online dei bambini, come SafeSearch, ad esempio, che filtra i contenuti eliminando quelli per adulti. Strettamente legata al tema della sicurezza è la privacy, perciò sono presentati i servizi offerti da Google per tenere sotto controllo le attività e preservare importati dati sensibili. Nulla è tralasciato, comprese le indicazioni su come impostare il codice di blocco Sim, blocco schermo e controllo da remoto, in caso di smarrimento o furto dello smartphone. O ancora, i criteri da adottare nella scelta di password per evitare che siano facilmente violate e le raccomandazioni sugli aggiornamenti di browser, antivirus e software in generale, che devono periodicamente essere eseguiti.

Per approfondire e richiedere gratuitamente la guida, basta collegarsi al sito, dove è pubblicato anche il calendario dei prossimi eventi in diretta live streaming sulla pagina di Google+ di Altroconsumo, previsti per i giorni 9 e 30 novembre e 14 dicembre, sempre alle ore 15.

Sicurezza
Maria Elia
@Mari3lia

Amante dei viaggi e della lettura, non posso fare a meno di perdermi nei mondi raccontati dai libri e da realtà diverse. Esageratamente curiosa mi affascina tutto ciò che è cultura e innovazione

Altri in Sicurezza

Pornhub: attacco hacker mette a rischio milioni di utenti

Pornhub: attacco hacker mette a rischio milioni di utenti

Mirko Nicolino12 ottobre 2017
Film in streaming: occhio al malware Submelius

Film in streaming: occhio al malware Submelius

Mirko Nicolino10 agosto 2017
Eye Pyramid: ecco cosa fa il malware che ha spiato i “potenti”

Eye Pyramid: ecco cosa fa il malware che ha spiato i “potenti”

Mirko Nicolino11 gennaio 2017
Switcher: il trojan che tramite Android attacca i router

Switcher: il trojan che tramite Android attacca i router

Mirko Nicolino31 dicembre 2016
Malware trasforma cuffie e auricolari in microfoni spia

Malware trasforma cuffie e auricolari in microfoni spia

Mirko Nicolino25 novembre 2016
Sicurezza telefono Android: scoperto un nuovo bug

Sicurezza telefono Android: scoperto un nuovo bug

comparasemplice.it20 settembre 2016
Project Sauron, il malware per lo spionaggio governativo

Project Sauron, il malware per lo spionaggio governativo

Irene Podestà10 agosto 2016
Smartwatch pericolosi: possono rivelare il pin del bancomat

Smartwatch pericolosi: possono rivelare il pin del bancomat

Mirko Nicolino11 luglio 2016
Hacker e Malware l’Italia è fra i paesi più colpiti

Hacker e Malware l’Italia è fra i paesi più colpiti

Pierfrancesco Biccoli29 giugno 2016