Microsoft

Microsoft Office 2019: ecco tutte le novità

Microsoft Office 2019: ecco tutte le novità
Microsoft Office 2019: ecco tutte le novità

Microsoft  Office 2019 è la versione “offline” della famosa suite disponibile per le aziende, e in una versione apposita anche per i privati;  Microsoft ha come obbiettivo di conquistare  gli utenti  e convincerli ad abbonarsi alla versione 365 della suite, interamente in cloud e soggetta ad aggiornamenti frequenti. Ma quali sono le novità di Office 2019? Innanzi tutto è rilasciato con licenza perpetua che va a sostituire l’abbonamento a scadenza; questo determina la frequenza degli aggiornamenti di sicurezza, ma non le nuove funzionalità che il brand via via svilupperà.

Microsoft Office 2019: I pro e i contro

I vantaggi sono tangibili ma vi sono anche i contro, infatti Office 2019 ha compatibilità solamente con Windows 10 e macOs; in base a questo è stato diversificato  il genere di offerta a seconda del sistema operativo che ogni utente preferisce. Non mancano le applicazioni canoniche come Word, Excel, Powerpoint e Outlook, e per chi ha SO Windows ci sono in più Publisher, Access, Project e Visio. Non disponibili per Mac, cosi come Onenote 2019: il software per appunti che sarà fruibile solo se scaricato in un secondo tempo come applicazione nativa di Windows 10. Per saperne di più clicca qui.

Il nuovo approccio

Il costo della licenza perpetua della suite si aggira sui 300 euro; mentre è molto superiore per l’edizione Professional che ha un costo che si aggira intorno ai 600 euro. L’aspetto è rinnovato con un tema scuro e la novità del text-to-speech di Word; notevole la comodissima possibilità di pubblicare fogli di Excel direttamente su business intelligence Power Bi; inoltre spiccano la gestione per le immagini 3D  per Powerpoint e le nuove schede di contatto di Outlook. I costi non sono proprio accessibili, ma questa suite li vale tutti; uno strumento non semplicissimo ma che supporta aziende e privati in tutto quello che riguarda il lavoro di ufficio.

Le novità per chi utilizza Windows 10

Questa suite introduce varie novità per Windows 10, ma anche per altri sistemi operativi; tra le varie segnaliamo le più rilevanti. Come già detto Word si presenta con un nuovo tema scuro; nuovi strumenti di apprendimento come ad esempio le descrizioni audio; e le funzionalità vocali  ovvero il text-to-speech;  e vari miglioramenti per l’accessibilità. Microsoft ha lavorato molto sulle migliorie e anche sulla versione mobile che è la novità assoluta.

Le novità per Excel

Per Excel sono stati introdotti nuovi grafici,  nuove mappe 2D e rinnovate timeline; per lo strumento sono state  sviluppate nuove funzionalità  e soprattutto  la novità di pubblicare i documenti su Power BI; oltre a un evoluzione per  Power Query, e PowerPoint; la creazione di fogli di calcolo e fogli di lavoro non è mai stata cosi performante. Inserito anche un nuovo Morph per ruotare oggetti 3D tra le diapositive e la possibilità di inserire e gestire icone, file SVG in roaming pencil case. Da qui si evince il motivo per il quale è stato fatto un restyling, finalizzato a  supportare le funzionalità aggiuntive della nuova piattaforma 2019.

Il proprio lavoro sullo smartphone

Da pronosticare che la versione mobile riscuoterà un successo stratosferico; oggi tutti accedono al loro lavoro dallo smartphone e poter accedere ai propri fogli di lavoro, in qualunque momento è senza dubbio il massimo della comodità e della praticità; lavorare sui fogli di calcolo di Excel direttamente dallo smartphone permette di non perdere il ritmo durante la pausa pranzo e di accedere al proprio lavoro anche stando in auto.

Microsoft

Altri in Microsoft

Microsoft compra la startup Semantic Machines: nuovi assistenti virtuali in arrivo

Microsoft compra la startup Semantic Machines: nuovi assistenti virtuali in arrivo

Mirko Nicolino21 maggio 2018
Office 2019: via al download della prima preview

Office 2019: via al download della prima preview

Mirko Nicolino28 aprile 2018
Windows 10: corretto un bug che metteva a rischio i vostri dati

Windows 10: corretto un bug che metteva a rischio i vostri dati

Mirko Nicolino20 febbraio 2018
Microsoft: addio a Kinect e al suo adattatore

Microsoft: addio a Kinect e al suo adattatore

Mirko Nicolino3 gennaio 2018
Microsoft si allea con Reddit per migliorare le ricerche su Bing

Microsoft si allea con Reddit per migliorare le ricerche su Bing

Mirko Nicolino14 dicembre 2017
Windows 10: nuovo update cumulativo

Windows 10: nuovo update cumulativo

Mirko Nicolino3 novembre 2017
Xbox One X: ufficiale supporto mouse e tastiera, ma non solo

Xbox One X: ufficiale supporto mouse e tastiera, ma non solo

Mirko Nicolino4 settembre 2017
Microsoft gaming: bene le vendite software, male con l’hardware

Microsoft gaming: bene le vendite software, male con l’hardware

Mirko Nicolino22 luglio 2017
Microsoft licenzia circa il 10% dei dipendenti: ecco perché

Microsoft licenzia circa il 10% dei dipendenti: ecco perché

Mirko Nicolino8 luglio 2017

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400