Apple

iOS 10.3 rilasciato in versione definitiva: tutti i bug corretti

iOS 10.3 rilasciato in versione definitiva: tutti i bug corretti
iOS 10.3 rilasciato in versione definitiva: tutti i bug corretti

iOS 10.3 è stato rilasciato in versione definitiva. Si tratta di un update che non aggiunge nuove funzionalità ai dispositivi Apple, ma corregge diversi bug, uno dei quale avrebbe potuto fare danni importanti. Si tratta di una falla in Safari, sfruttabile da alcuni ransomware. La vulnerabilità, infatti, avrebbe potuto aprire le porte ad un codice malevolo che sfrutta Javascript per aprire infinite finestrelle a siti con contenuti illeciti e a sua volta convincere l’utente a pagare per risolvere l’inconveniente.

A lanciare l’allarme su questo bug era stata l’azienda Lookout, società specializzata in sicurezza: la minaccia è stata definita come “scareware”, ossia quegli attacchi da parte di siti o software che attaccano gli utenti bombardandoli con finestrelle popup allarmanti. Di fronte a tanti messaggi che spaventano, molti utenti sono portati effettivamente a risolvere accordando richieste di pagamento dietro le quali, secondo alcuni buontemponi, ci sarebbe anche la polizia. Chi è incappato in questo tipo di inconvenienti, nel recente passato, doveva ricorrere poi a questa procedura. Aprire il menu Impostazioni, andare in Safari e successivamente tappare su Cancella dati siti web e cronologia.

iOS 10.3 definitivo: correzioni e migliorie

Nell’ultima versione di iOS, la 10.3, Apple ha integrato una patch tramite la quale questo bug viene definitivamente corretto. Di seguito, le altre novità più importanti dell’ultimo aggiornamento del sistema operativo della ‘Mela morsicata’:

  • Funzione “Trova le mie AirPods” aggiunta all’app “Trova il mio iPhone”
  • Nuova sezione per le app a 32 bit nelle impostazioni
  • Siri supporta i risultati di cricket della Indian Premier League e dell’International Cricket Council
  • Safari supporta la modalità Movimento ridotto
  • Sezione “Sicurezza utente” più evidente nelle impostazioni app
  • Supporto al nuovo Apple File System (APFS)
  • L’app Podcast ha ora un widget simile a quello dell’app Musica
  • La barra di stato di CarPlay ha un pulsante persistente per l’accesso rapido alle app media, comunicazione o viaggi
  • Su CarPlay si può avere accesso rapido ad un album a partire da una canzone nell’app Musica
  • I dati meteo sull’app Mappe supportano l’anteprima tramite 3D Touch

buzzoole code

Apple
@mradaelli1

Internet è il luogo ideale per soddisfare la mia curiosità, guardare a mondi lontani, immaginare il futuro sapendo che è ad un bit da me

Altri in Apple

Nuovo iPad da 10,5 pollici imminente: tutte le novità

Nuovo iPad da 10,5 pollici imminente: tutte le novità

Marco Radaelli14 marzo 2017
iPhone 8 non avrà lo schermo curvo

iPhone 8 non avrà lo schermo curvo

Marco Radaelli13 marzo 2017
iPhone 6 e 6S: con iOS 10.2.1 addio spegnimento improvviso

iPhone 6 e 6S: con iOS 10.2.1 addio spegnimento improvviso

Marco Radaelli24 febbraio 2017
Apple Park: ad aprile apre il campus voluto da Steve Jobs

Apple Park: ad aprile apre il campus voluto da Steve Jobs

Marco Radaelli23 febbraio 2017
Nuovi iPad Pro, iPhone 7 rosso e SE in arrivo a marzo

Nuovi iPad Pro, iPhone 7 rosso e SE in arrivo a marzo

Marco Radaelli21 febbraio 2017
iPhone 8: Touch Id nel display, ecco il brevetto

iPhone 8: Touch Id nel display, ecco il brevetto

Marco Radaelli15 febbraio 2017
iPhone, Apple pensa alla ricarica wireless per i suoi smartphone

iPhone, Apple pensa alla ricarica wireless per i suoi smartphone

Irene Podestà10 febbraio 2017
iPhone: 76 app violano la privacy, i nomi

iPhone: 76 app violano la privacy, i nomi

Marco Radaelli8 febbraio 2017
Apple BeatsX, auricolari wireless di nuova generazione pronti all’arrivo

Apple BeatsX, auricolari wireless di nuova generazione pronti all’arrivo

Roberta Betti6 febbraio 2017