General

I primi passi per scoprire il mondo del poker

I primi passi per scoprire il mondo del poker
I primi passi per scoprire il mondo del poker

I primi passi per scoprire il mondo del poker

Quante volte ci è capitato di fare piccoli tornei di poker a casa con gli amici?
Quanto può essere divertente sfidare le nostre capacità nel giocare d’astuzia?
Certo, al giorno d’oggi le possibilità di gioco e di sfida, attraverso le porte che ci apre il gioco online sono centuplicate.
Vediamo però di rinfrescarci la memoria con una piccola rassegna delle più importanti regole di questo gioco, per evitare di farci alleggerire di troppi soldi durante le nostre divertenti sessioni!

Quali sono le combinazioni di carte che ci assicurano la vittoria? Eccole brevemente riassunte, dal punto più alto a quello più basso:

Scala reale: la combinazione più difficile da realizzare è anche ovviamente quella che maggiormente ci assicura la vittoria. La scala reale si costruisce con una combinazione di carte dal 10 all’asso, tutte dello stesso seme.

Scala colore: essa prevede cinque carte in scala dello stesso seme. tra le scale colore prevale la più alta e il seme non ha alcuna rilevanza.

Poker: questa combinazione prevede la presenza di quattro carte dello stesso valore e una di qualsiasi altro tipo. Fra poker prevale quello con valore più alto. Fra poker del medesimo valore, vince chi ha la quinta carta del valore più alto.

Full: si ottiene quando in mano si hanno tre carte dello stesso valore e altre due carte di pari valore. Una combinazione di un tris più una coppia.

Colore: quando abbiamo cinque carte tutte dello stesso seme, ma non in scala.

Scala: quando abbiamo cinque carte con valore in sequenza ma di differenti semi.

Tris: si ottiene quando si hanno tre carte uguali e altre due spaiate, di qualsiasi valore.

Doppia coppia: è quando abbiamo due coppie separate più una quinta carta spaiata.

Coppia: quando in mano si hanno due carte dello stesso valore e tre spaiate.

Carta alta: quando non abbiamo nessun tipo di legame tra le carte in mano e decidiamo di giocarci tutto su quella che ha maggior valore. Ovviamente è il punto più rischioso dell’intero gioco perché batterlo è davvero molto facile.

Ma a quanti tipi di poker possiamo giocare? Le varianti più conosciute e maggiormente giocate sono quattro. La più celebre è il Texas Hold’em: variante estremamente cerebrale, essa premia appunto chi adotti una strategia di gioco più raffinata. Ogni giocatore riceve due carte coperte, dette “hole”. Al centro del tavolo vengono poi posizionate cinque carte scoperte, che i giocatori possono utilizzare per formare la loro mano di cinque carte, sia quelle sul tavolo che le due di “hole”. Il numero di puntate è di quattro round.

Nella variante dell’Omaha, molto simile alla versioneprecedentemente descritta, la differenza sta nello stile di gioco: le carte distribuite ai giocatori sono però quattro e devono essere sempre utilizzate per formare la propria combinazione, con solo tre carte scoperte sul tavolo.

Nell’Omaha Hi/Lo lo stile è identico all’Omaha classico, la sola differenza sta nel piatto: esso risulta diviso tra la migliore mano alta (Hi) e la migliore mano bassa (Low).

L’ultima variante è la 7 Card Stud: essa risultava essere la variante più celebre prima che il Texas Hold’em sbaragliasse la concorrenza. In questo caso, ogni giocatore riceve appunto sette carte. Una combinazione di cinque carte delle sette totali è necessaria per vincere a questo gioco, ovviamente la migliore combinazione vince.

General

Altri in General

I giochi da casinò online più divertenti, dal bingo al poker

I giochi da casinò online più divertenti, dal bingo al poker

Isan Hydi4 Dicembre 2018
Internet of Things e le nuove opportunità per le aziende

Internet of Things e le nuove opportunità per le aziende

Monica Fabrizi15 Luglio 2016

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400