Stampante Inkjet o Laser: quale scegliere tra le due?

0
2176

Una stampante è uno strumento importantissimo all’interno di un’abitazione o un ufficio. Molto spesso ci si ritrova a dover stampare documenti per determinati motivi, specie in ambito lavorativo, e avere una stampante sempre a portata di mano certamente aiuta ad accelerare tempi e avere sotto controllo il proprio materiale. Al di là di tutti i modelli specifici di stampanti, essenzialmente i dispositivi si dividono in due filoni: stampanti inkjet (o a getto d’inchiostro) o laser. Queste due stampanti sono molto diverse tra di loro, e non esiste un criterio assoluto per scegliere quale delle due sia migliore in assoluto. Tuttavia, in base alle determinate esigenze, si può preferire l’una o l’altra.

Costi di una stampante

La prima cosa che si guarda in una stampante è, naturalmente, il suo costo. E’ normale che ciò avvenga: nonostante l’utilità di una stampante, spendere cifre esorbitanti per acquistare un elemento di questo tipo punta a scoraggiare l’acquirente, ma bisogna sempre guardare oltre l’acquisto in sè e capire che utilizzo fare della stampante stessa.

Una stampante inkjet ha, certamente, costi di manutenzione più alti per il ricambio di cartucce e materiali, a differenza della stampante laser che è più economica sotto questo aspetto. Tuttavia il prezzo è soltanto il primo aspetto, e va rapportato all’utilizzo che bisogna fare della stampante.

Che utilizzo fare della stampante?

Il punto fondamentale sta proprio nell’utilizzo della stampante. La differenza tra una stampante a getto d’inchiostro e una laser sta nella resa della stessa, in base alle determinate funzionalità. Una stampante inkjet, che sia monocromatica o a colori, permette una resa ottimale di immagini, testi e documenti.

Diversamente, una stampante laser è altamente consigliata se si deve stampare un gran numero di testi e documenti scritti: la resa per le immagini, infatti, pur non essendo pessima è certamente inferiore rispetto alla stampante inkjet. In base all’utilizzo che si deve fare della stampante si determina la scelta.

Costi di manutenzione ed elettricità

Se è vero che non esiste un criterio assoluto per stabilire quale tra una stampante inkjet e una stampante laser sia migliore, allo stesso tempo è vero che nessuna delle due è al 100% perfetta. Ciò che subito viene in mente per quanto riguarda una stampante a getto d’inchiostro è il costo di manutenzione: cartucce e toner fanno titubare in molti, specie se i ricambi sono molti. Quando si acquista una stampante bisogna fare attenzione a tutti i parametri: talvolta l’elemento in sè può essere molto economiche, ma il costo delle cartucce potrebbe essere elevato.

Altro discorso, che vale per entrambe le stampanti, è quello relativo all’elettricità: da valutare, infatti, è anche il consumo elettrico di una determinata stampante, che potrebbe portare (specie se la si usa spesso) a bollette salatissime.

Su Tekworld sono presenti tutte le stampante possibili

Stabiliti i parametri per scegliere quella che è la migliore stampante possibile per sè, è bene avere anche un luogo dove acquistarne. Il sito https://www.tekworld.it/ fa sicuramente al caso del compratore: grazie a una sezione specifica, completamente staccata da computer e altri dispositivi elettronici, il sito dispone di un gran numero di stampanti, tutte di diverso tipo.

L’assortimento più vasto riguarda sicuramente stampanti inkjet e laser, ma non si ferma qui: stampanti ad aghi, fotografiche, termiche, per carte plastificate, scanner e plotter sono tutti presenti e disponibili per tutte le esigenze e richieste.