Twitter, abbiamo un problema: meglio cambiare la password

0
2624
twitter password

Twitter chiede a 330 milioni di utenti di cambiare la propria password: non è ancora chiaro cosa sia accaduto nello specifico, ma pare che le credenziali di accesso di questi iscritti potrebbero essere compromesse. Attraverso un post sul proprio blog ufficiale, l’azienda ha comunque rassicurato tutti sul fatto che l’errore commesso sia già stato sistemato e che, in linea teorica, nessuna password dovrebbe essere finita nelle mani sbagliate. Insomma, non v’è certezza e nell’incertezza, come spesso avviene in casi del genere, meglio cambiare la password del proprio account.

Esattamente come la maggior parte dei servizi Internet, anche Twitter utilizza un protocollo standard per mascherare le password. Stiamo parlando del cosiddetto hashing, che esegue la chiave dell’utente convertendola in una stringa di numeri e lettere che all’apparenza sembrano casuali. Digitando la propria password nell’apposito campo, insomma, il sistema ottiene l’insieme di caratteri alfanumerici che vengono confrontati con quelli nel db e se corrispondono, si dà l’ok all’accesso. Insomma, la vera password, non dovrebbe mai essere salvata sui server, ma pare che sia proprio ciò che è accaduto in questo caso. “Siamo molto dispiaciuti che questo sia accaduto, riconosciamo e apprezziamo la fiducia che riponi in noi e ci impegniamo a guadagnarci quella fiducia ogni giorno”, il messaggio di scuse dell’azienda.