Samsung: brevetto per uno smartphone con display retrattile

0
791
samsung dispaly espandibile

Samsung ha recentemente depositato una nuova richiesta di brevetto che è stata approvata negli Stati Uniti dallo U.S. Patent & Trademark Office. Dopo quello relativo ad un display pieghevole, pare che l’azienda coreana abbia deciso di andare ulteriormente oltre: il nuovo brevetto, infatti, ha al centro un display in grado di aumentare la propria superficie estraendo ulteriori porzioni di schermo dai lati del dispositivo. Si tratta, in definitiva, di uno schermo retrattile in grado di trasformare uno smartphone in tablet proprio qualora ai lati fossero estratte nuove parti di display.

Le parti aggiuntive di schermo, secondo quanto emerge dal brevetto Samsung, sarebbero fatte scivolare dentro e fuori il dispositivo tramite rulli e binari che si occupano di guidare il display flessibile. A seconda dei contenuti da visualizzare sullo schermo, dunque, il dispositivo Samsung del futuro potrebbe consentirci di adattare le dimensioni dello schermo. Una cosa molto utile, ad esempio, quando si vogliono guardare film e altri contenuti in widescreen.

Ovviamente, questo brevetto può portare dei vantaggi da un lato, ma anche degli svantaggi dall’altro, perché lo spessore del nuovo dispositivo sarà inevitabilmente più pronunciato rispetto agli smartphone attualmente in commercio. In definitiva, questo di Samsung è uno dei progetti più originali perché va oltre il concetto di schermo pieghevole, aggiungendo addirittura quello il concetto nuovo di schermo retrattile.