Internet

Websta il tool gratuito per statistiche e analytics di Instagram

Websta il tool gratuito per statistiche e analytics di Instagram
Websta il tool gratuito per statistiche e analytics di Instagram

Instagram è il social media più in crescita del momento, ormai vicino a sfondare la soglia del miliardo di utenti. Anche le imprese stanno cercando di utilizzare al meglio questa interessante piattaforma social e per ottenere i migliori risultati può essere molto utile disporre di un buon tool di analytics. Websta è uno strumento per l’analisi e le statistiche per Instagram, gratuito e molto utile per monitorare i progressi del proprio profilo.

Abbiamo parlato delle funzionalità e dei punti di forza di questo tool con Snapbit che ha da poco dedicato un post a Websta e che spesso lo utilizza per l’analisi dei profili dei propri clienti, essenzialmente piccole e medie imprese.

A cosa serve Websta

Websta è un programma gratuito che fornisce statistiche e analisi sui profili Instagram. È molto semplice da installare, basta accedere al tool ed effettuare il log in al profilo che si vuole monitorare. Websta fornisce subito una buona mole di dati. Ma il vero valore aggiunto di Websta è nella chiarezza dei suoi grafici di analisi. Tutti i dati sonno corredati di ottimi grafici che mostrano in termini sia numerici che visivi ogni informazione relativa al profilo analizzato.

Una lettura chiara dei dati di navigazione degli utenti permette una valutazione immediata delle proprie strategie editoriali. Possiamo capire visivamente se certe scelte sono premiate dal successo o meno e con una buona analisi incrociata dei dati possiamo in molti casi determinare come e dove migliorare le nostre scelte editoriali.

Dai numeri alle immagini, i grafici di Websta

Websta offre in apertura nell’area manage, my posts, una panoramica del profilo con dati relativi al numero di post pubblicati, numero dei follower e dei following, il totale dei like e dei commenti oltre che la percentuale di engagement relativi agli ultimi 20 post pubblicati.
Informazioni sui tag utilizzati che risultano essere più popolari per la propria audience, le percentuali di uso dei filtri e dei tag. Inoltre possiamo avere informazioni sui primi dieci profili Instagram a livello globale e sui top 10 Hashtag.

Nella pagina Liked possiamo ottenere diverse informazioni relative ai post a cui abbiamo dato i nostri like, ovvero quali hashtag e quali filtri sono stati utilizzati per ogni immagine. Nella stessa area abbiamo la possibilità di condividere su diversi canali social le immagini che cui abbiamo concesso il nostro like.

La pagina custom feed ci consente di seguire tre profili di nostro interesse per un monitoraggio costante, una funzione particolarmente utile per seguire da vicino eventuali benchmark o concorrenti.

Nell’area analyze abbiamo i dati più interessanti, l’overview ci mostra tutti i numeri principali del profilo.
La pagina content fornisce le informazioni relative ai post. Tutte le statistiche sono corredate da ottimi grafici che chiariscono al primo sguardo le variazioni e la distribuzione delle scelte fatte per il profilo analizzato. I grafici in dettaglio offrono analisi e statistiche sul numero di post, utilizzo di filtri e tag, la distribuzione delle pubblicazioni negli anni, due hot map relative agli orari e ai giorni di pubblicazione e la proporzione tra video e foto pubblicate.

La pagina relativa all’engagement ci mostra i grafici relativi all’andamento e la crescita nel tempo dei follower, dei commenti e dei like con la variazione media, quindi dando una buona rappresentazione grafica del reale coinvolgimento dei follower. Sempre nella stessa pagina abbiamo in evidenza i cinque post che hanno il record di like e commenti.

La pagina optimization da un focus sulle pubblicazioni dei post, orari, giorni e filtri che hanno offerto le performance migliori.

L’ultima area del menù di Websta è dedicata all’esplorazione di Instagram. In particolare offre informazioni sui migliori profili a livello globale da cui si possono ottenere idee da utilizzare per il proprio profilo.

Websta e l’importanza dell’analisi dei dati

La gestione ottimale di un profilo Instagram, in particolare per i profili aziendali, necessita di una buona mole di dati relativi al comportamento degli utenti. I dati non offrono necessariamente indicazioni chiare o soluzioni per ottimizzare le performance di un profilo, ma a volte è possibile definire delle tendenze generali, dei comportamenti diffusi tra gli utenti che possono aiutarci ad ottimizzare le nostre pubblicazioni.

A volte l’analisi dei dati ci consente di capire che alcuni giorni o alcuni orari ci mettono in contatto con più pubblico o con follower più coinvolti dai nostri post. Le analisi ci possono aiutare a capire quali hashtag ci garantiscono l’engagement maggiore, o perché no, quali filtri hanno più effetto sui nostri follower.

Chiaramente nel definire delle tendenze degli utenti sarà importante disporre di numeri importanti. Websta, o qualsiasi programma di analisi ha una maggiore valenza se utilizzato su un profilo da un milione di follower rispetto ad un profilo da cinquecento follower. L’aumento della massa consente una più chiara definizione dei comportamenti e del coinvolgimento. Ma questo è valido per ogni tipo di analisi statistica.

Tuttavia iniziare ad utilizzare un buon programma di analisi, in associazione con gli insight forniti da Instagram stesso, può aiutare a mettere a fuoco le scelte editoriali migliori per raggiungere i propri obiettivi. Infine provare non costa niente.

Internet
@mirkonicolino

Internet è il luogo ideale per soddisfare la mia curiosità, guardare a mondi lontani, immaginare il futuro sapendo che è ad un bit da me

Altri in Internet

Facebook verso la condivisione post su WhatsApp

Facebook verso la condivisione post su WhatsApp

Mirko Nicolino24 maggio 2018
Stampare fotolibri online con i propri scatti digitali

Stampare fotolibri online con i propri scatti digitali

Mirko Nicolino23 maggio 2018
Ecco YouTube Music: la sfida di Google ad Apple e Spotify

Ecco YouTube Music: la sfida di Google ad Apple e Spotify

Mirko Nicolino17 maggio 2018
Facebook blocca altre 200 applicazioni che avrebbero raccolto dati

Facebook blocca altre 200 applicazioni che avrebbero raccolto dati

Mirko Nicolino14 maggio 2018
Android P: cosa cambia con Android TV

Android P: cosa cambia con Android TV

Mirko Nicolino9 maggio 2018
Twitter, abbiamo un problema: meglio cambiare la password

Twitter, abbiamo un problema: meglio cambiare la password

Mirko Nicolino4 maggio 2018
Addio Google Play Music: c’è YouTube Remix

Addio Google Play Music: c’è YouTube Remix

Mirko Nicolino27 aprile 2018
Gdpr: le sanzioni alle aziende non saranno rinviate

Gdpr: le sanzioni alle aziende non saranno rinviate

Mirko Nicolino19 aprile 2018
Facebook: sotto i 15 anni servirà il permesso dei genitori

Facebook: sotto i 15 anni servirà il permesso dei genitori

Mirko Nicolino18 aprile 2018

Il bello della tecnologia

Logica Lab Srls
Via Trieste 7/A,87036, Rende (CS)
+ 39.0984.408314
[email protected]
TStyle by LogicaLab - Via Marco Polo 7 - 87036 Rende (Cs) - info@tstyle.it - tel: 39 0984.408314

Privacy Preference Center

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

__cfduid, __jid, AWSELB, guid, PHPSESSID
__cfduid
__jid, SESS#
AWSELB
guid

Preferenze

II cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi

uid
uid

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

__utm.gif,__utma, __utmb, __utmc, __utmt, __utmz, d, disqus_unique, p,vuid
__utm.gif, _ga, _gat, _gid
__utma, __utmb, __utmc, __utmt, __utmz, disqus_unique
d
p
vuid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

#.gif, _ansscnt, _cc_aud, _cc_cc, _cc_dc, _cc_id, _kuid_, _rxuuid, _ssum, _twitter_sess
#.gif, _ansscnt, _cc_aud, _cc_cc, _cc_dc, _cc_id, _kuid_, _uuid
_ofcap_DOC1
_rxuuid
_ssum
_twitter_sess