Internet

Despacito supera i 4 miliardi di visualizzazioni su YouTube

Despacito supera i 4 miliardi di visualizzazioni su YouTube
Despacito supera i 4 miliardi di visualizzazioni su YouTube

Despacito continua la sua corsa, dopo il successo dell’estate è sempre in cima alle classifiche. La canzone “Despacito”, in Inghilterra andata subito al numero uno nei primi di maggio, è la prima canzone spagnola a raggiungere questa posizione dopo la famosa Macarena del 1996 e “La bamba” nel 1987.

Ufficialmente Despacito ha raggiunto i 4 miliardi di views in America il 4 agosto e il 5 agosto in Europa e Asia, diventando così la traccia più scaricata di tutti i tempi sulle piattaforme di streaming.

Ad agosto detronizzava la canzone “See you again” di Charlie Puth e Wiz Khalifa, colonna sonora di “Fast & Furios 7” dopo solo poche settimane di conquista, per poi divenire record di visualizzazioni ed il tutto con nessuno o pochi aiuti sembrerebbe, di siti web dove si possono comprare le visualizzazioni, battendo il cantante pop canadese Justin Bieber, con la sua canzone “Sorry”.

Troneggiando per settimane sulla classifiche di Billboard Hot 100, lo streaming aiuta la canzone a diffondersi per ogni angolo del pianeta diventando sempre più popolare. Il video misto reggaeton ha raggiunto così, visualizzazioni epocali anche se i flussi derivano da varie piattaforme, tra queste iTunes, Amazon Music, Spotify, ecc., oltre 2miliardi di questi flussi, da quel che sembra, arrivano proprio dalla piattaforma social di YouTube.

Daddy Yankee dalla pagina Instagram di Billborad ringrazia appunto la piattaforma YouTube, riconoscendo l’enorme influenza e la grande responsabilità che ha verso l’industria della musica che ormai è cambiata, così come le regole della musica stessa. Infine, si dice felice di poter battere questo record e di poter ispirare altri a fare la stessa cosa!

Ma come mai Despacito ha raggiunto questi livelli?

A parte l’onnipresenza della canzone per tutta la stagione estiva, secondo Tom Poleman, chief programmer di iHeartRadio, la sua popolarità include anche la vasta gamma di categorie di ascolto, inoltre la canzone rappresenta anche qualcosa che non riesci a trovare nelle note, nelle melodie e nei testi;

Despacito è un riflesso della sua cultura e dell’apprezzamento che può esserci. Despacito non suona come la musica che è stata popolare negli ultimi anni, questo fattore ha anche contribuito al suo successo.

Per comprendere perché le persone amano “Despacito” è necessario capire lo stato attuale della musica: “Despacito” è la fusione di reggaeton, uno stile di musica originario di Puerto Rico e del pop.

Allora succede che le persone iniziano a desiderare musica che non suona come qualcosa che hanno già ascoltato ultimamente, vogliono canzoni e suoni nuovi.

Con il remix “Despacito”, che contiene un versetto cantato in inglese da Justin Bieber, seguito poi dai vocali di Fonsi e dalla grana di Daddy Yankee, aiuta a soddisfare quelle voglie sonore di novità.

In particolare tutto si concentra sulla morbidezza degli strumenti musicali e sulla voce intima che si allontana dai sintetizzatori vocali. Ma questo non è l’unico motivo per cui “Despacito” piace così tanto alle persone, ci sono molte grandi canzoni che non troveranno mai la popolarità di “Despacito”, questo perché la canzone riesce a sorprendere le nostre orecchie e i nostri sensi, emoziona e ci fa sentire familiari a quel suono, mette voglia di ballare e ci trascina nel suo ritmo che non smetteremmo mai di ascoltare.

Internet
@mirkonicolino

Internet è il luogo ideale per soddisfare la mia curiosità, guardare a mondi lontani, immaginare il futuro sapendo che è ad un bit da me

Altri in Internet

Facebook: addio alla @ per i tag dei commenti?

Facebook: addio alla @ per i tag dei commenti?

Mirko Nicolino24 novembre 2017
Facebook Messenger: ora puoi condividere foto in 4K

Facebook Messenger: ora puoi condividere foto in 4K

Mirko Nicolino23 novembre 2017
Nasce annuncio-casa.it per vendere/comprare o affittare casa senza abbonamenti o contratti

Nasce annuncio-casa.it per vendere/comprare o affittare casa senza abbonamenti o contratti

Redazione TStyle16 novembre 2017
Facebook: un pulsante per rendere le donazioni più facili

Facebook: un pulsante per rendere le donazioni più facili

Mirko Nicolino13 novembre 2017
Sean Parker contro Facebook e gli altri social network

Sean Parker contro Facebook e gli altri social network

Mirko Nicolino11 novembre 2017
Content marketing: che cos’è e come funziona

Content marketing: che cos’è e come funziona

Mirko Nicolino7 novembre 2017
Google Assistant: iniziata distribuzione in italiano

Google Assistant: iniziata distribuzione in italiano

Mirko Nicolino2 novembre 2017
La prima connessione dati 5G in Italia è di Vodafone

La prima connessione dati 5G in Italia è di Vodafone

Mirko Nicolino31 ottobre 2017
Instagram: come fare le dirette con gli amici

Instagram: come fare le dirette con gli amici

Mirko Nicolino25 ottobre 2017