Internet

IRCNet: che fine ha fatto la prima community italiana?

IRCNet: che fine ha fatto la prima community italiana?
IRCNet: che fine ha fatto la prima community italiana?

Internet ha cambiato le vite di tutti noi. Ha reso più facile la scambio di informazioni, l’acquisto di beni e servizi, le transazioni bancarie e soprattutto ha notevolmente velocizzato la comunicazione fra gli individui. Prima ancora che venisse sviluppata la tecnologia Voip, prima ancora che fossero inventati i social come Facebook ed Instagram, prima ancora che si diffondessero smartphone ed app di messaggistica istantanea come Whatsapp o Telegram, lo strumento che permetteva la comunicazione immediata fra gli utenti di internet erano le Chat basate sul Protocollo IRC.
Negli anni novanta, dopo la commercializzazione dei primi Personal Computer, si diffusero centinaia di chat basate proprio su tale protocollo. Queste permettevano la comunicazione ed il dialogo contemporaneo fra due o più persone all’interno di stanze virtuali note come chatroom.
In quel periodo, in Italia nacque una vera e propria rete di chat IRC, nota con il nome di IRCGate Network.

IRCGate Network: la prima community italiana

IRCNet aveva diversi canali tematici. C’era un canale per gli amanti dell’arte, uno per gli appassionati di musica, uno per i cinefili, uno per i tifosi di calcio. Era come un grande albergo con centinaia di stanze, ed ogni stanza ospitava al suo interno un gruppo di persone che discutevano e si confrontavano su un determinato tema o argomento. Poco dopo si diffusero altre chat esterne al sito principale, che a loro volta reindirizzavono gli utenti ai vari canali IRC. Quest’ultime in genere offrivano una grafica più user-friendly e costituivano una sorta di “finestra” al mondo di IRCNet, che permetteva agli utenti meno esperti di chattare con facilità.
IRCNet viene ancora oggi ricordata come una delle primissime community, un rudimentale precursore dei moderni social network che oggi coinvolgono e connettono fra loro milioni di individui sparsi in tutto il mondo.

Che fine ha fatto IRCNet?

Con la passare degli anni, con il progresso tecnologico e con la nasciata di nuove piattaforme, Ircnet è caduto in disuso. La diffusione dei forum e dei blog così come la nascita di chat come MSN, hanno portato inesorabilmente all’esodo di massa degli utenti verso altre community.
Tuttavia IRCNet Italia non è assolutamente morto. Ancora oggi alcuni appassionati continuano a frequentare il sito e ad utilizzarlo con soddisfazione, sia per diletto che per ragioni lovorative.
In special modo continuano a proliferare le Chat esterne che si appoggiano ai suoi canali. praticamente tutte le migliori chat senza registrazione presenti attualmente sul mercato non sono altro che finestre ai vecchi canali IRC.
Tra queste ad esempio citiamo Chatinsieme.it, che offre una grafica responsiva (RWD) ottimizzata per adattarsi alle dimensioni degli smartphone di ultima generazione. In queso modo gli utenti odierni riescono a navigare agevolmente e chattare in modo facile e veloce, nonostante facciano uso di tecnologie che risalgono al Web 1.0

Internet
@mirkonicolino

Internet è il luogo ideale per soddisfare la mia curiosità, guardare a mondi lontani, immaginare il futuro sapendo che è ad un bit da me

Altri in Internet

Come scegliere una connessione internet

Come scegliere una connessione internet

Isan Hydi17 Gennaio 2020
Perché un consulente Adwords può aiutarti a far crescere il tuo business

Perché un consulente Adwords può aiutarti a far crescere il tuo business

Isan Hydi16 Dicembre 2019
CS | Fondazione Cortina 2021 e IQUII ancora insieme: una nuova app per le Finali di Coppa del Mondo Cortina 2020.

CS | Fondazione Cortina 2021 e IQUII ancora insieme: una nuova app per le Finali di Coppa del Mondo Cortina 2020.

Isan Hydi10 Ottobre 2019
Betting online, gli italiani riscoprono il piacere di scommettere

Betting online, gli italiani riscoprono il piacere di scommettere

Isan Hydi25 Agosto 2019
Checkout, la novità di Instagram per l’e-commerce sui social network

Checkout, la novità di Instagram per l’e-commerce sui social network

Isan Hydi6 Aprile 2019
Casinò e tecnologia: cosa ci riserva il futuro?

Casinò e tecnologia: cosa ci riserva il futuro?

Isan Hydi19 Febbraio 2019
Gioco d’azzardo online: la nuova frontiera del gaming

Gioco d’azzardo online: la nuova frontiera del gaming

Isan Hydi1 Febbraio 2019
Traduzione siti internet: come fare e quali elementi considerare

Traduzione siti internet: come fare e quali elementi considerare

Isan Hydi23 Dicembre 2018
Come promuovere un sito di e-commerce

Come promuovere un sito di e-commerce

Isan Hydi30 Novembre 2018

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400