Gadget e Curiosità

Snapchat Spectacles: gli occhiali da sole che registrano video

Snapchat Spectacles: gli occhiali da sole che registrano video
Snapchat Spectacles: gli occhiali da sole che registrano video

Snapchat esporta anche in Italia i cosiddetti Spectacles, ossia gli occhiali da sole che registrano brevi video senza dover ricorrere allo smartphone. La durata delle clip può essere compresa tra un minimo di 10 secondi e un massimo di 30 e il design delle lenti è davvero alla moda. Negli Stati Uniti ne sono stati venduti fin qui 60 mila pezzi, per un incasso di circa 8 milioni di dollari. Sarà anche per il fatto che il design degli Spectacles è giovane e disponibile in diverse tonalità.

Per il lancio in Italia, Snapchat ha previsto anche degli stand promozionali per consentire il test del prodotto che, attenzione, non consente di scattare fotografie. Sembrerà strano, infatti, ma gli occhiali Spectacles possono solamente registrare video interagendo con smartphone Android tramite WiFi, mentre nel caso di dispositivi iOS la comunicazione avviene via Bluetooth. Dopo essere stati registrati, i video possono essere scaricati nella gallery del telefonino in qualità HD.

La caratteristica peculiare di queste riprese è rappresentata dal fatto che forniscono a chi li rivede il punto di vista di chi li ha realizzati, poiché riproducono perfettamente l’angolazione dell’occhio umano. I video possono poi essere riprodotti via Snapchat a schermo intero, inoltre sarà possibile aggiungere effetti, testi ed emoticons. Gli Spectacles sono già disponibili in 14 Paesi, sono stati venduti in totale in 160 mila unità e costano circa 150 euro. La prima città italiana nella quale faranno la loro apparizione sarà Venezia, che offrirà panorami e bellezze sufficienti per dare un’idea di quello che sono in grado di fare. Le colorazioni in cui saranno disponibili gli Spectacles di Snapchat sono nero, ottanio e corallo.

Gadget e Curiosità
@mradaelli1

Internet è il luogo ideale per soddisfare la mia curiosità, guardare a mondi lontani, immaginare il futuro sapendo che è ad un bit da me

Altri in Gadget e Curiosità

La Germania vieta gli smartwatch per bambini: ecco cosa è successo

La Germania vieta gli smartwatch per bambini: ecco cosa è successo

Mirko Nicolino20 novembre 2017
Polaroid Insta-Share Printer: stampa direttamente dagli smartphone Moto Z

Polaroid Insta-Share Printer: stampa direttamente dagli smartphone Moto Z

Mirko Nicolino16 novembre 2017
Smartwatch Fossil Q Venture e Q Explorist, nuovissimi wearable con Android Wear 2.0

Smartwatch Fossil Q Venture e Q Explorist, nuovissimi wearable con Android Wear 2.0

Roberta Betti28 marzo 2017
ZeTime, il primo smartwatch ibrido con lancette e schermo digitale

ZeTime, il primo smartwatch ibrido con lancette e schermo digitale

Roberta Betti27 marzo 2017
Samsung Gear S3 Classic con modulo LTE: uno smartwatch libero a 360°

Samsung Gear S3 Classic con modulo LTE: uno smartwatch libero a 360°

Roberta Betti25 marzo 2017
Montblanc Summit, nuovo smartwatch di lusso con Android Wear 2.0

Montblanc Summit, nuovo smartwatch di lusso con Android Wear 2.0

Roberta Betti19 marzo 2017
TAG Heuer Connected Modular 45: trapelate le specifiche tecniche

TAG Heuer Connected Modular 45: trapelate le specifiche tecniche

Roberta Betti16 marzo 2017
Fitbit Alta HR, arriva l’update di uno dei fitness tracker più amati

Fitbit Alta HR, arriva l’update di uno dei fitness tracker più amati

Roberta Betti9 marzo 2017
Sony Smartwatch 4, le novità alla luce di Android Wear 2.0

Sony Smartwatch 4, le novità alla luce di Android Wear 2.0

Roberta Betti8 marzo 2017