Internet

Invii multipli di email marketing: ecco come fare

Invii multipli di email marketing: ecco come fare
Invii multipli di email marketing: ecco come fare

Per creare una campagna di Email Marketing con invii multipli, occorre operare una serie di accorgimenti, senza i quali si rischierebbe di essere classificati come spammer. È importante ricordare, infatti, che i provider di posta elettronica si servono generalmente di un’intelligenza artificiale che si occupa di classificare le email in ricezione e qualora non fossero seguite delle regole, i messaggi finirebbero nella cartella dello spam.

Chi si appresta all’avvio di una campagna di Email Marketing, dunque, sappia che oltre a conformarsi alle normative vigenti, deve attenersi ad alcune pratiche che rendano l’invio efficace. Innanzitutto, è buona norma tenere il proprio database sempre aggiornato e segmentato. I contenuti dei messaggi devono essere pertinenti, ragion per cui, prima dell’invio, è opportuno leggere e rileggere il testo ed analizzare eventuali contenuti multimediali affinché ci sia un buon grado di certezza che sia tutto interessante per chi andrà a ricevere l’email.

Il link per l’iscrizione deve essere ben visibile all’interno del messaggio, così come quello per la cancellazione. Inviare tanti messaggi a destinatari che non sono interessati non fa altro che mettere la tua azienda o attività in cattiva luce, finendo per essere classificati come “spammer”. Se un utente non vuole leggere i tuoi messaggi, meglio possa cancellarsi facilmente: meno utenti, ma fidelizzati, sono molto meglio di tanti utenti cui non importa nulla di ciò che comunichi.

Per questo motivo, dunque, è sempre buona norma affidarsi a strumenti professionali per l’invio di Email Marketing, come quelli offerti da MDirector. Sebbene le applicazioni di posta elettronica consentano generalmente di inviare tanti messaggi, un invio massivo ne può compromettere la consegna. Del resto, le aziende specializzate in questo settore funzionano esattamente come i provider di posta e oltre ad occuparsi del recapito dei messaggi, aiutano a migliorare l’efficacia delle campagne fornendo report statistici e supporto in ogni fase delle stesse.

Internet
@mradaelli1

Internet è il luogo ideale per soddisfare la mia curiosità, guardare a mondi lontani, immaginare il futuro sapendo che è ad un bit da me

Altri in Internet

Email marketing: i trucchi per non finire nello spam

Email marketing: i trucchi per non finire nello spam

Marco Radaelli9 maggio 2017
Google e Facebook controllano il 20% della pubblicità a livello mondiale

Google e Facebook controllano il 20% della pubblicità a livello mondiale

Marco Radaelli8 maggio 2017
Google e PMI consigli di visibilità per piccole e medie imprese

Google e PMI consigli di visibilità per piccole e medie imprese

Marco Radaelli7 maggio 2017
Film streaming: prima sentenza favorevole ad un sito in Italia

Film streaming: prima sentenza favorevole ad un sito in Italia

Marco Radaelli27 marzo 2017
Facebook Messenger si rinnova: ecco Reazioni e Menzioni

Facebook Messenger si rinnova: ecco Reazioni e Menzioni

Marco Radaelli24 marzo 2017
Malware Mac: arriva Proton, il re delle minacce di sicurezza

Malware Mac: arriva Proton, il re delle minacce di sicurezza

Roberta Betti18 marzo 2017
Facebook: pulsante “non mi piace” in arrivo su Messenger

Facebook: pulsante “non mi piace” in arrivo su Messenger

Marco Radaelli7 marzo 2017
Facebook: le prime notizie etichettate come bufale

Facebook: le prime notizie etichettate come bufale

Marco Radaelli6 marzo 2017
Upspin, il nuovo tool di Google per condividere i file

Upspin, il nuovo tool di Google per condividere i file

Irene Podestà24 febbraio 2017