Nintendo Switch: è record di vendite, ma qualcosa non va…

0
1215
nintendo switch vendite difetti

Nintendo Switch vola: almeno stando ai primi dati diffusi, la console sarebbe quella che nel day one ha venduto più unità nella storia dell’azienda nipponica. E il dato farebbe riferimento a più Paesi, a conferma che Switch sarebbe stata una scelta azzeccata da parte di Nintendo, che punta a rosicchiare quote di mercato a PlayStation4 e Xbox One S. Difficilmente la nuova console della casa nipponica potrà raggiungere i livelli della concorrenza, ma di sicuro rappresenta un notevole passo in avanti rispetto alla Wii U, poco fortunata console alla quale per certi versi Switch si ispira. I dati di vendita, dicevamo, sono incoraggianti, anche per quel che riguarda il primo titolo disponibile al lancio della console: The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Nel Regno Unito, Nintendo Switch ha venduto 80mila unità in una settimana: un dato assai incoraggiante se si pensa che Wii U si fermò nello stesso arco di tempo a 40mila. Per quel che riguarda il mercato della Gran Bretagna, si tratta del quarto migliore risultato di sempre per Nintendo: Switch è dietro solo a 3DS (113mila unità), Wii (105mila unità) e DS (87mila unità). Interessante anche il dato relativo alle vendite di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, che risulta essere il secondo più venduto dietro ad Horizon: Zero Dawn, mentre nel day one è il migliore di sempre, scalzando Super Mario 64.

Nintendo Switch: tra boom e difetti

Negli USA, invece, Nintendo Swtich è la console più venduta di sempre nel day one per la casa nipponica. In Giappone il boom: 330.637 unità vendute al debutto, superate PS4 e Wii U, anche se è ancora dietro a DS (441mila circa), Wii (371mila circa) e 3DS (400mila circa). Intanto, però, l’azienda deve fare i conti con i primi inconvenienti lamentati dagli utenti: quello più evidente sarebbe il bug del Joy-Con sinistro, che avrebbe problemi di sincronizzazione. E ancora ci sarebbero dei pixel morti sullo schermo LCD di Nintendo Switch. Altri segnalano, invece, uno schermo troppo delicato e incline al graffio; dock di cattiva qualità; problemi di attacco per i Joy-Con; pulsanti difettosi; bug e problemi di blue-screen; flickering del monitor e un riconoscimento a volte difficoltoso per le cartucce.