MWC 2017, Sony XPeria Touch: un tablet su qualsiasi superficie

0
3060
Sony Xperia Touch

Sony Xperia Touch è stato uno dei prodotti protagonisti nella giornata di ieri al Mobile World Congress di Barcellona. Presentato al CES di Las Vegas qualche mese fa semplicemente come un concept, finalmente il proiettore che trasforma qualsiasi superficie in un tablet è realtà. Sony annuncia che il nuovo prodotto sarà in vendita con ogni probabilità entro l’estate ad un prezzo che in Europa dovrebbe aggirarsi intorno ai 1500 euro.

Insomma, non un prodotto di fascia bassa, ma considerati gli usi che se ne possono fare, l’impressione è che farà gola a diverse fasce di utenza. Il nuovo proiettore Sony Xperia Touch è infatti di piccole dimensioni e lo si può portare con sé assai facilmente. La sua caratteristica principale è quella di “materializzare” lo schermo di un tablet virtuale HD da 23 pollici su qualunque tipo di superficie. La tecnologia utilizzata è la SXRD, mentre il sistema operativo di cui dispone è Android Nougat 7.0. La memoria Ram è da 3 GB, mentre lo spazio di archiviazione interno è di 32 GB.

Per interpretare i movimenti delle mani dell’utente, il nuovo proiettore della casa giapponese usa un sensore ad infrarossi in combinazione con la fotocamera del dispositivo. I movimenti vengono catturati e a loro volta interpretati a 60 fps, in modo da consentire l’accesso alle applicazioni e lo svolgimento anche di operazioni complesse. L’impressione è quella di toccare realmente lo schermo di un dispositivo touch, come un tablet, appunto.

Sony Xperia Touch per la famiglia

Nella dotazione, non mancano le connessioni WiFi, Bluetooth e HDMI e il dispositivo è anche utilizzabile assieme alla PlayStation 4. Insomma, si tratta di un prodotto che si adatta a qualunque uso di tipo familiare: ci si può giocare, effettuare video-conversazioni con Skype e tanto altro ancora. Non è un caso che sia uno dei dispositivi più ricercati per i test da parte degli utenti al MWC 2017.

https://www.youtube.com/watch?v=dlGYgCf5xrM