Apple Park: ad aprile apre il campus voluto da Steve Jobs

0
1198
apple park

Apple Park, il nuovo campus dell’azienda di Cupertino voluto fortemente da Steve Jobs, aprirà i battenti nel prossimo mese di aprile. Ad annunciarlo è stata la stessa società della ‘Mela morsicata’ con una nota stampa: il nuovo campus è stato ribattezzato “Spaceship” per via della sua forma circolare e la somiglianza ad una navicella spaziale. Apple Park è immerso nella natura e si estende su una superficie da ben 708.000 metri quadri. Per costruirlo ci sono voluti due anni di lavori dalle parti di Cupertino e il risultato è una struttura unica nel suo genere per via dell’immersione nel verde e il rispetto della natura. Il campus Apple, infatti, sarà basato sulle energie rinnovabili e conterrà le emissioni nell’atmosfera.

L’inizio delle attività in Apple Park è previsto appunto dal mese di aprile, anche se per il trasferimento completo dei circa 12.000 dipendenti, occorreranno in tutto sei mesi. Anche dopo l’apertura della nuova struttura, i lavori proseguiranno, poiché ci saranno da realizzare strutture suppletive e da completare i parchi interni. Si tratta di un grande passo verso il futuro per Apple, poiché dovrà consentire ai propri dipendenti di avere spazi per incentivare la creatività. A volerlo fortemente fu proprio Steve Jobs che lo ideò assieme agli architetti esattamente per come è stato realizzato.

Lo Steve Jobs Theater nel nuovo Apple Park

A cemento e asfalto presenti nella zona, sono state sostituite aree verdi e un edificio da 260.000 metri quadrati con le vetrate curve più grandi del mondo. E non è tutto, perché è stato anche realizzato un auditorium in grado di ospitare 1.000 persone. Nelle intenzioni di Apple, il nuovo campus servirà anche per le presentazioni dei nuovi prodotti della Mela, dagli iPhone agli iPad e compagnia. L’auditorium è stato denominato Steve Jobs Theater e si trova nella parte più alta del campus, come stabilito Tim Cook

“La vision di Steve per Apple – dichiara il CEO dell’azienda – si estendeva ben oltre il tempo che ha trascorso con noi. Ha concepito Apple Park come un centro di innovazione per generazioni a venire. Gli spazi di lavoro e i parchi sono progettati per offrire ispirazione al nostro team e apportare benefici all’ambiente. Abbiamo raggiunto l’obiettivo di realizzare uno degli edifici a maggiore efficienza energetica al mondo e il campus sarà interamente alimentato da energia rinnovabile”.