Nuovo smartphone Android annunciato da Andy Rubin, creatore dell’OS Google

0
950

Il nome di Andy Rubin sarà noto a molti utenti mobile che hanno scelto Android come sistema operativo per le loro attività quotidiane in ambito smartphone, tablet e generalmente come scelta di default per tanti dispositivi tecnologici, tra cui anche tablet convertibili e wearables nella versione proposta da Android Wear.

Rubin è nientemeno che uno dei co-fondatori di Android, che dopo aver investito in questo progetto tempo e risorse, ed aver dato gli input necessari  al lancio di Nexus One (smartphone creato da Google in collaborazione con HTC), ha preso le distanze da Android, dedicandosi invece al segmento hardware, scegliendo il mondo delle start up come nuovo campo da gioco.

L’imprenditore  alla base del successo di Android potrebbe tuttavia tornare ben presto alla carica nel mondo mobile, esordendo con un nuovo smartphone Android e una nuova start up dal nome Essential Products, costituita da 40 personalità chiave del mondo Google, Samsung e Apple.

Andy Rubin annuncia nuovo smartphone Android: le prime indiscrezioni

La separazione dal settore mobile di Andy Rubin non è durata poi per molto tempo: dopo essersene andato dal team Android quattro anni fa, verso la fine del 2015 ha annunciato un ritorno nel mondo mobile, senza tralasciare al contempo la gestione di un incubatore per startup dedicate al mondo dell hardware.

Essential Producs, l’impresa californiana che ora guida, si concentra sostanzialmente su device smart per la domotica, che tuttavia cercherà di giocare anche la carta di uno smartphone con schermo 5,5 pollici, senza cornici e con display particolarmente sensibile ai livelli di pressione applicata.

La cura investita nel nuovo smartphone Android di Rubin si dovrebbe rivelare anche nel design, essendo prevista la realizzazione di un telaio in metallo e una cover in ceramica, assieme ad una configurazione personalizzabile che potrebbe ricordare da vicino quella degli smartphone modulari come Moto Z o LG G5.

Al momento, le informazioni più dirette e veritiere che si hanno in merito al nuovo device Android sono apparse su Geekbench: è comparso recentemente un nuovo smartphone “Essential FIH-PM1” che potrebbe corrispondere al nuovo progetto di Rubin.

Il dispositivo è caratterizzato da un processore Snapdragon 835, OS Android Nougat, e 4 GB RAM; mancano invece altre specifiche tecniche chiave a livello di organizzazione software.

Il dispositivo potrebbe essere annunciato verso metà anno: non ci resta che attendere nuove delucidazioni, render e specifiche più complete direttamente da fonte ufficiale vicina al mondo Android.