Mobile

Asus Zenfone Pegasus 3S: nuovo smartphone Android Nougat dall’autonomia sorprendente

Asus Zenfone Pegasus 3S: nuovo smartphone Android Nougat dall’autonomia sorprendente
Asus Zenfone Pegasus 3S: nuovo smartphone Android Nougat dall’autonomia sorprendente
Roberta Betti

Asus continua ad aggiornare la sua fortunatissima linea di smartphone mid-end e top di gamma Zenfone con una nuova entrata, presentata recentemente al Consumer Electronics Show 2017 e dedicata principalmente a tutti gli utenti Android che, pur non avendo un grande budget a parte, vogliono comunque avere a disposizione un buon medio-gamma dall’autonomia eccellente.

Asus Zenfone Pegasus 3S è il nome del nuovo arrivato, uno smartphone Android dotato di chipset MT6750 ad 8 core, un display 5,2 pollici qualità HD, 2/3 GB di RAM a scelta a seconda del modello e l’ultima iterazione dell’OS Google per eccellenza, Android Nougat.

Il successore di Zenfone Pegasus 3, che si è fatto conoscere dal pubblico nel 2016, è del tutto simile ad un’edizione riveduta e corretta del terminale principale, supportata da una memoria flash da 32 o 64 GB espandibili e fotocamere rispettivamente da 13 e 8 megapixel.

Tra le prime differenze che notiamo tra i due modelli di smartphone troviamo certamente le modalità di riconoscimento biometrico, nel primo caso collocato sul retro dello smartphone; mentre Asus Zenfone Pegasus 3S incorpora lo scanner all’interno del tasto Home, permettendo il salvataggio di 5 impronte differenti e un veloce accesso alla piattaforma pagamenti preimpostata.

Asus Zenfone Pegasus 3S: autonomia e versatilità in un device low-cost

Alcuni dettagli di progettazione del nuovo Pegasus 3S fanno inoltre supporre che l’opera di Asus non abbia tralasciato proprio nulla in questo buon medio-gamma, tra cui il supporto alla ricarica smart 5V/2A, 5 differenti modalità di avvio del power saving e un’incredibile batteria da 5000 mAh.

Una dotazione da fare invidia a molti altri smartphone Android della stessa fascia, soprattutto se consideriamo la presenza di funzioni come l’autofocus a rilevamento di fase e la tecnologia proprietaria PixelMaster integrata nel compato fotografico. Per quanto riguarda la connettività, invece, Pegasus 3S supporterà una dual-SIM, Wi-Fi / Bluetooth e le connessioni 4G, ed anche VoLTE per comunicazioni più veloci.

Al momento Asus non ha rilasciato dichiarazioni univoche in merito alla reperibilità di Zenfone Pegasus 3S a livello mondiale, limitandosi per un momento ad un lancio in territorio cinese entro Gennaio. Sapremo comunque presto se il nuovo componente dell’ormai ampia famiglia degli Zenfone arriverà o meno anche in Europa.

Mobile
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Mobile

Da dove arriva il cobalto delle batterie al litio? [Video Le Iene]

Da dove arriva il cobalto delle batterie al litio? [Video Le Iene]

Mirko Nicolino30 ottobre 2017
Surface Phone “Andromeda” arriva davvero nel 2018

Surface Phone “Andromeda” arriva davvero nel 2018

Mirko Nicolino27 ottobre 2017
WhatsApp: ecco le chiamate di gruppo, vocali e video

WhatsApp: ecco le chiamate di gruppo, vocali e video

Mirko Nicolino24 ottobre 2017
Amazon Kindle Oasis: schermo grande e impermeabile

Amazon Kindle Oasis: schermo grande e impermeabile

Mirko Nicolino13 ottobre 2017
BlackBerry Motion presentato ufficialmente: scheda tecnica e prezzo

BlackBerry Motion presentato ufficialmente: scheda tecnica e prezzo

Mirko Nicolino9 ottobre 2017
Huawei Mate 10 Pro: la foto finisce in Rete

Huawei Mate 10 Pro: la foto finisce in Rete

Mirko Nicolino3 ottobre 2017
Nokia 2: lo smartphone sotto i 90 euro arriva a novembre

Nokia 2: lo smartphone sotto i 90 euro arriva a novembre

Mirko Nicolino26 settembre 2017
Samsung Galaxy S9 registrerà video a 1000 FPS?

Samsung Galaxy S9 registrerà video a 1000 FPS?

Mirko Nicolino20 settembre 2017
iPhone X e iPhone 8 a confronto: ecco cosa cambia

iPhone X e iPhone 8 a confronto: ecco cosa cambia

Mirko Nicolino15 settembre 2017