Gadget e Curiosità

Garmin Forerunner 35: uno smartwatch a prova di runner e atleti eclettici

Garmin Forerunner 35: uno smartwatch a prova di runner e atleti eclettici
Garmin Forerunner 35: uno smartwatch a prova di runner e atleti eclettici
Roberta Betti

Il mondo degli smartwatch per runner abituali, che vogliono unire cardiofrequenzimetro da polso ad un comodo GPS nella praticità di un dispositivo entry-level, si arricchisce della proposta di Garmin Forerunner 35, frutto di uno dei pochi brand che può essere considerato rivale della fortunata FitBit. on ambito wearables per lo sport.

Garmin Forerunner 35, pur essendo un dispositivo dedicato a chi è agli esordi nel mondo dello sport e inizia a dedicarsi alla corsa senza richiedere la presenza di tante funzioni, è dotato di una qualità complessiva che si intravede a partire dal design, dal cinturino stabile e robusto ed un quadrante di forma rettangolare ben più adatto alla lettura dei dati in diverse condizioni di illuminazione, rispetto ad un classico quadrante circolare.

Il dispositivo integra una funzione in grado di rilevare i battiti cardiaci istantaneamente, registra la velocità con cui percorriamo il nostro itinerario e ovviamente le distanze contemplate dal nostro piano di allenamento attuale.

Garmin Forerunner 35: lo smartwatch sportivo ideale per ogni runner agli esordi

Assieme a queste funzioni più tradizionali, Garmin Forerunner 35 non rinuncia a sensori in grado di rilevare le calorie bruciate durante l’allenamento, e nemmeno a opzioni multimediali e di supporto all’attività quotidiana, quali i controlli per la gestione delle playlist audio e notifiche smart.

L’interfaccia è graficamente ben curata (con risoluzione Full-HD, un salto di qualità rispetto a molti smartwatch simili che si accontentano di resa video inferiore), e ben si sposa con il design leggero ma robusto dello smartwatch. Il dispositivo è dotato ovviamente di più profili disponibili a seconda dello sport e della tipologia di sessione di allenamento in corso, dal ciclismo alla camminata al cardio fitness.

Il wearable provvede inoltre ad avvisarci di tutti gli aspetti della vita quotidiana online, mettendo in primo piano gli eventi del calendario integrato, SMS e chiamate in arrivo; il tutto grazie alla companion app (Connect Mobile) capace di sincronizzarsi con il nostro smartphone. I dettagli del nostro workout possono inoltre essere condivisi con amici e altri utenti, grazie alla modalità Live Track, per motivarsi all’allenamento insieme.

Garmin Forerunner 35 convince, quindi, gli atleti outdoor e indoor alla ricerca di uno strumento nato essenzialmente per il running, ma con prospettiva d’uso anche per altri sport di resistenza, in cui tener traccia dei propri tempi è essenziale e rappresenta il primo step per i prossimi miglioramenti fisici.

Gadget e Curiosità
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Gadget e Curiosità

TAG Connected Modular, nuovo smartwatch personalizzabile pronto al debutto

TAG Connected Modular, nuovo smartwatch personalizzabile pronto al debutto

Roberta Betti21 febbraio 2017
Gameband, lo smartwatch per gamer con i classici Atari al polso

Gameband, lo smartwatch per gamer con i classici Atari al polso

Roberta Betti18 febbraio 2017
Huawei Watch 2 in arrivo al Mobile World Congress 2017

Huawei Watch 2 in arrivo al Mobile World Congress 2017

Roberta Betti15 febbraio 2017
ZTE Quartz: un nuovo wearable con Android Wear 2.0 aggiornato

ZTE Quartz: un nuovo wearable con Android Wear 2.0 aggiornato

Roberta Betti10 febbraio 2017
Mokacam Alpha, piccola ma potente action cam 4K

Mokacam Alpha, piccola ma potente action cam 4K

Irene Podestà8 febbraio 2017
Project Novatio, su Indiegogo la prima console modulare

Project Novatio, su Indiegogo la prima console modulare

Irene Podestà6 febbraio 2017
Samsung Simband, lo smartwatch con AI che riconosce le emozioni

Samsung Simband, lo smartwatch con AI che riconosce le emozioni

Roberta Betti4 febbraio 2017
Apple WatchOS 3.2 Beta 1: novità in anteprima per SiriKit e modalità Cinema

Apple WatchOS 3.2 Beta 1: novità in anteprima per SiriKit e modalità Cinema

Roberta Betti2 febbraio 2017
Piaggio Gita, il primo trolley smart

Piaggio Gita, il primo trolley smart

Irene Podestà31 gennaio 2017