Mobile

HTC X10, arriva a Gennaio 2017 un nuovo interessante mid-end Android

HTC X10, arriva a Gennaio 2017 un nuovo interessante mid-end Android
HTC X10, arriva a Gennaio 2017 un nuovo interessante mid-end Android
Roberta Betti

Il 2017 di HTC inizierà molto prima di quanto potremmo aspettarci: HTC X10, successore dell’ormai rodato HTC One X9 presentato proprio durante Natale 2015, arriverà proprio a Gennaio per tutti gli utenti Android alla caccia di una soluzione di fascia media affidabile e sicura, concentrata in particolar modo sulla qualità fotografica.

HTC X10 ha fatto parlare di sé in queste ultime settimane, tanto che le sue specifiche tecniche complete sono già trapelate online. Esattamente come successo per il predecessore, quindi, ci troviamo in presenza di un mid-end Android, con schermo da 5,5 pollici full HD e un OS che si presume essere proprio Android Nougat.

Il chipset integrato sarà MediaTek Helio P10 con 3 GB di RAM di supporto; tuttavia l’elemento chiave di questo handset sembra essere costituito proprio dalla fotocamera 13 megapixel con stabilizzazione ottica, capace di offrirci immagini cristalline e nitide da condividere o postare sui nostri blog o siti preferiti immediatamente.

HTC X10: Android Nougat, fotocamera di qualità e stabilità a bordo di un buon medio-gamma

L’occasione giusta per la presentazione di HTC X10 è quindi sempre più vicina: alcune speculazioni danno la data del 3 Gennaio per sicura (è il giorno in cui ufficialmente il Consumer Electronics Show 2017 aprirà i battenti, accogliendo anche tantissimi altri brand dell’elettronica di consumo); tuttavia c’è chi vede più probabile il 12 Gennaio, dal momento che è in programma una presentazione ufficiale HTC e quasi certamente si tratterà proprio di X10.

Ad alcuni giorni dal lancio, i dubbi sul dispositivo non sembrano essere particolarmente pungenti, eccezion fatta per l’estetica, che a detta di alcuni utenti appare un po’ “anonima”, e l’assenza di un lettore di impronte digitali, che non dovrebbe comunque pregiudicare le aspettative finali più di tanto, data l’agilità con cui l’interfaccia grafica si lascia navigare.

I fotoamatori troveranno comunque interessante questo dispositivo Android, data inoltre la probabile presenza del supporto al formato RAW, opzione quasi impossibile da ottenere di default su diversi medio-gamma. HTC X10 diventerà lo smartphone ideale per chi si trova in questo segmento di utenti? Per scoprire la risposta, non dovremo fare altro che pazientare ancora per un paio di settimane.

Mobile
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Mobile

Unicode 10.0: ecco 56 nuove faccine emoji

Unicode 10.0: ecco 56 nuove faccine emoji

Marco Radaelli22 giugno 2017
USA: vendita di smartphone vietata sotto i 13 anni?

USA: vendita di smartphone vietata sotto i 13 anni?

Marco Radaelli20 giugno 2017
WhatsApp non funzionerà più su alcuni dispositivi dal 30 giugno 2017

WhatsApp non funzionerà più su alcuni dispositivi dal 30 giugno 2017

Marco Radaelli19 giugno 2017
Samsung Galaxy Note 7 FE sul mercato a luglio con Bixby?

Samsung Galaxy Note 7 FE sul mercato a luglio con Bixby?

Marco Radaelli13 giugno 2017
WhatsApp: avrai 5 minuti per cancellare quel messaggio…

WhatsApp: avrai 5 minuti per cancellare quel messaggio…

Marco Radaelli9 giugno 2017
Adobe Scan: trasforma documenti cartacei in digitali col telefonino

Adobe Scan: trasforma documenti cartacei in digitali col telefonino

Marco Radaelli8 giugno 2017
WhatsApp aggiornato per iOS: aggiunti filtri e album foto e video

WhatsApp aggiornato per iOS: aggiunti filtri e album foto e video

Marco Radaelli7 giugno 2017
Essential Phone: lo smartphone ideato dal papà di Android

Essential Phone: lo smartphone ideato dal papà di Android

Marco Radaelli1 giugno 2017
Casino online: vincono le APP del mobile

Casino online: vincono le APP del mobile

Marco Radaelli30 maggio 2017