Gadget e Curiosità

Polar M600: lo storico brand di smartwatch per runner incontra Android

Polar M600: lo storico brand di smartwatch per runner incontra Android
Polar M600: lo storico brand di smartwatch per runner incontra Android
Roberta Betti

Polar è di certo un brand che non ha bisogno di presentazioni nel mondo dei cronometri e degli accessori per il monitoraggio dell’attività fisica per sportivi di alto livello: dai cardiofrequenzimetri ai mini-computer da polso per chi non rinuncia all’attività fisica quotidiana, l’azienda è diventata in breve tempo un punto di riferimento nel mondo del fitness.

La società finlandese ha messo a frutto un’esperienza guadagnata in tanti decenni di produzione del prodotto “perfetto” per i runner, creando uno smartwatch compatibile con Android, naturalmente pronto a dare il massimo già dalla nostra prima sessione di allenamento.

Il suo nome è Polar M600, ed è di fatto il primo smartwatch Android del brand. Si tratta, da quanto possiamo vedere, di uno strumento parecchio sofisticato rispetto alle classiche smartband da pochi Euro, integrando funzioni GPS e cardio per molteplici sport (anche acquatici) senza tralasciare l’interazione con l’ecosistema dell’OS Google per eccellenza.

Polar M600: smartwatch Android professionale per runner e sportivi a 360°

Al centro di Polar M600 troviamo l’omonima app “Polar”, capace di tenere le fila di tutte le attività atletiche eseguite durante il giorno. Il software è veramente completo e non ci farà sentire la mancanza di altre applicazioni scaricabili da Play Store per la forma fisica.

Grazie all’apppreinstallata possiamo ottenere indicazioni in merito ai benefici ottenuti con l’attività svolta fino ad oggi, eventualmente correggendo il nostro piano di allenamenti sostituendo alcuni set di esercizi con movimenti più o meno efficaci. I programmi di allenamento sono liberamente modificabili, e non mancano indicazioni essenziali in merito a qualità del sonno e calorie bruciate.

Essendo impermeabilizzato, Polar M600 non teme la pioggia; inoltre il sensore ottico HR per monitorare l’attività cardiaca è stato studiato e ricostruito dalle basi (ora mostra 6 LED di alta precisione) per comportarsi al meglio durante il rilevamento. Presenti anche Bluetooth (a risparmio energetico ) e Wi-Fi per maggiore compatibilità con ricezione di messaggi e notifiche.

Uno smartwatch quindi completo, già pre-configurato per arricchirsi con l’arrivo di Android Wear 2.0 nella sua versione finale, aprendo ad ancora più interattività e funzioni i check delle metriche e degli allenamenti.

La possibilità di personalizzare un buon numero di watchface e la precisione nei rilevamenti ne fanno uno sportwatch interessante per chi vuole un wearable Android al polso, con pochi compromessi e adatto a un grande numero di discipline sportive.

Gadget e Curiosità
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Gadget e Curiosità

Nest Learning Thermostat arriva in Italia

Nest Learning Thermostat arriva in Italia

Irene Podestà17 gennaio 2017
LG Watch Urbane 2017: in arrivo due nuovi modelli Android Wear 2.0?

LG Watch Urbane 2017: in arrivo due nuovi modelli Android Wear 2.0?

Roberta Betti15 gennaio 2017
Garmin Fenix 5, nuovo smartwatch per lo sport presentato al CES 2017

Garmin Fenix 5, nuovo smartwatch per lo sport presentato al CES 2017

Roberta Betti10 gennaio 2017
Casio Pro Trek WSD-F20, nuovo rugged smartwatch con Android Wear 2.0

Casio Pro Trek WSD-F20, nuovo rugged smartwatch con Android Wear 2.0

Roberta Betti6 gennaio 2017
Kingston, flash drive USB da 2 TB al CES 2017

Kingston, flash drive USB da 2 TB al CES 2017

Irene Podestà5 gennaio 2017
Samsung Family Hub 2.0, il nuovo frigorifero smart al CES 2017

Samsung Family Hub 2.0, il nuovo frigorifero smart al CES 2017

Irene Podestà3 gennaio 2017
Samsung FlexWash+FlexDry, lavatrice smart 4 in 1 al CES 2017

Samsung FlexWash+FlexDry, lavatrice smart 4 in 1 al CES 2017

Irene Podestà2 gennaio 2017
Samsung, nuovi progetti del Creative Lab al CES 2017

Samsung, nuovi progetti del Creative Lab al CES 2017

Irene Podestà28 dicembre 2016
Garmin Forerunner 35: uno smartwatch a prova di runner e atleti eclettici

Garmin Forerunner 35: uno smartwatch a prova di runner e atleti eclettici

Roberta Betti28 dicembre 2016