Mobile

Samsung Galaxy C7 Pro in arrivo a Gennaio 2017: specifiche e news

Samsung Galaxy C7 Pro in arrivo a Gennaio 2017: specifiche e news
Samsung Galaxy C7 Pro in arrivo a Gennaio 2017: specifiche e news
Roberta Betti

Il 2017 di Samsung inizierà molto presto: anche se mancano diverse settimane all’arrivo di Galaxy S8, i fan più accaniti del brand coreano potranno ingannare l’attesa con Galaxy C7 Pro, nuovo smartphone Android Marshmallow di fascia media rivelato nelle ultime ore dall’ente di certificazione cinese TENAA.

Il dispositivo sarà pronto per la presentazione ufficiale il 21 Gennaio, e porterà una ventata di novità alla serie Galaxy C, che assieme alla performante “A” ha saputo offrire buoni smartphone al pubblico di tutto il mondo. Le immagini rilasciate lasciano intravedere un device dal taglio classico, che pure non sembra essere eccessivamente pesante malgrado l’ampiezza di 5,7 pollici dello schermo e la costruzione all-metal.

Samsung C7 Pro avrà nome in codice SM-C7010 e il suo display sarà un full HD 1080p AMOLED, supportato dalla potenza di un chipset mid-end (probabilmente Qualcomm Snapdragon 626) da 2,2 GHz di frequenza, che garantirà prestazioni stabili in condizioni di utilizzo medio.

Samsung Galaxy C7 Pro: un nuovo dispositivo pronto a distinguersi tra gli smartphone Android Marshmallow/h3>

Il nuovo smartphone Android firmato da Samsung sarà inoltre disponibile in due versioni, da 32 e 64 GB, come spesso succede ai mid-end di successo. Risulta molto interessante, dai primi leak, anche il comparto fotografico, costituito da due fotocamere da 16 megapixel (di cui una posteriore ed una per selfie), a voler significare la forte propensione all’imaging dello smartphone.

Samsung Galaxy C7 Pro è inoltre particolarmente versatile sul fronte della connettività wireless: oltre al 4G LTE, è incluso anche il protocollo VoLTE (Voice Over LTE), dedicato particolarmente a coloro che prediligono questo tipo di rete per effettuare chiamate vocali.

Il sensore per impronte digitali sarà integrato, così come il tradizionale pulsante Home, che a quanto pare potrebbe essere destinato comunque a sparire nei prossimi dispositivi di fascia alta.

Non ci rimane quindi che attendere la presentazione ufficiale di Gennaio per chiarire gli eventuali dubbi rimasti su C7 Pro, che potrebbe a tutti gli effetti costituire una buona alternativa per chi di noi è alla ricerca di uno smartphone Android di fascia media comodo e con buona dotazione hardware.

Mobile
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Mobile

Android: oltre 4000 app infette tra Play Store e download alternativi

Android: oltre 4000 app infette tra Play Store e download alternativi

Mirko Nicolino14 agosto 2017
Sarahah: la nuova app che sta facendo furore tra gli adolescenti

Sarahah: la nuova app che sta facendo furore tra gli adolescenti

Mirko Nicolino12 agosto 2017
WhatsApp verso i pagamenti elettronici: ecco Payments

WhatsApp verso i pagamenti elettronici: ecco Payments

Mirko Nicolino11 agosto 2017
Wind, contratti a 28 giorni: arriva multa da 500 mila euro

Wind, contratti a 28 giorni: arriva multa da 500 mila euro

Mirko Nicolino9 agosto 2017
WhatsApp: nuova truffa dell’abbonamento, ecco come evitarla

WhatsApp: nuova truffa dell’abbonamento, ecco come evitarla

Mirko Nicolino3 agosto 2017
Samsung Galaxy Note 8: ecco le foto ufficiali

Samsung Galaxy Note 8: ecco le foto ufficiali

Mirko Nicolino1 agosto 2017
Samsung Galaxy S8 Active: tutte le specifiche tecniche

Samsung Galaxy S8 Active: tutte le specifiche tecniche

Mirko Nicolino31 luglio 2017
WhatsApp: 1 miliardo di utenti attivi al giorno

WhatsApp: 1 miliardo di utenti attivi al giorno

Mirko Nicolino28 luglio 2017
Quando lo smartphone diventa la casa da gioco dell’era digitale

Quando lo smartphone diventa la casa da gioco dell’era digitale

Mirko Nicolino27 luglio 2017