Mobile

Nuovo ASUS Zenfone 3 in arrivo all’evento Zennovation 2017?

Nuovo ASUS Zenfone 3 in arrivo all’evento Zennovation 2017?
Nuovo ASUS Zenfone 3 in arrivo all’evento Zennovation 2017?
Roberta Betti

ASUS si prepara, dopo un 2016 vissuto all’insegna del lancio dei suoi smartphone di punta della serie ZenFone, a rinnovare questa popolarissima gamma di dispositivi grazie ad un nuovo evento in programma, Zennovation 2017. L’occasione ufficiale per il colosso coreano di presentare i suoi top di gamma dell’anno prenderà luogo il 4 Gennaio a Las Vegas, durante una convention che sarà possibile seguire in streaming live anche in Italia.

L’evento in questione, di cui ancora devono essere definiti alcuni dettagli alla stampa, prevede anche la partecipazione di Qualcomm, di cui si è intravisto il logo negli inviti ufficiali. Questo fa presagire che sia in arrivo un nuovo smartphone, forse proprio incentrato sul nuovissimo Qualcomm Snapdragon 835, che in recenti benchmark AnTuTu ha dimostrato di saper superare anche il potente A10 di Apple.

E’ probabile che il nuovo dispositivo possa inoltre appartenere alla serie ASUS Zenfone 3, di cui un esemplare avrebbe passato da poco il vaglio presso l’ente certificatore di Bluetooth SIG, che si occupa di curare lo sviluppo e il licensing delle tecnologie wireless che riguardano questo standard comunicativo.

ASUS Zenfone 3: un nuovo smartphone Snapdragon 835 in arrivo?

Assieme a questo “misterioso” top di gamma, potrebbe arrivare anche una variante medio-gamma della serie Zenfone, di cui sono trapelate alcune specifiche tecniche. Tra esse troviamo uno schermo full HD AMOLED a 5,5″ pollici ricurvo (2.5D), con dual camera posteriore e una frontale da 13 megapixel, segno della vocazione di questo dispositivo ad essere utilizzato prettamente in campo social o per selfie.

Anche questo smartphone Android potrebbe ospitare un chip della famiglia Qualcomm Snapdragon, per la precisione 625. Il dispositivo sarà probabilmente prodotto in due varianti (32 / 64 GB di memoria flash eMMC più 3 o 4 GB di memoria RAM).

L’evento ASUS Zennovation spera di ripetere il successo delle presentazioni estive di ZenFone portando sulla scena anche nuovi ultrabook (quasi certamente della serie ZenBook) e convertibili della gamma Transformer. Rimane da vedere se verrà mostrato ZenFone AR, destinato a portare la realtà virtuale su smartphone (con Project Tango di Google) a prezzi ben più contenuti rispetto a quelli della concorrenza.

Il 2017 di ASUS sembra quindi particolarmente promettente da questo punto di vista: il comparto mobile è in pieno fermento e ci aspettiamo di veder fiorire tante proposte a partire dal primo trimestre dell’anno.

Mobile
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Mobile

Smartphone: ecco l’algoritmo che protegge i minori

Smartphone: ecco l’algoritmo che protegge i minori

Mirko Nicolino12 febbraio 2018
Android: nel 2017 eliminate più di 700 mila app dallo store

Android: nel 2017 eliminate più di 700 mila app dallo store

Mirko Nicolino2 febbraio 2018
Giocare ai casino online anche da iPhone

Giocare ai casino online anche da iPhone

Mirko Nicolino31 gennaio 2018
iPhone X: Apple potrebbe dimezzare la produzione

iPhone X: Apple potrebbe dimezzare la produzione

Mirko Nicolino30 gennaio 2018
Come creare un app: Yeeply è la tua soluzione

Come creare un app: Yeeply è la tua soluzione

Mirko Nicolino24 gennaio 2018
WhatsApp: i video di YouTube li puoi guardare dentro l’app

WhatsApp: i video di YouTube li puoi guardare dentro l’app

Mirko Nicolino19 gennaio 2018
iPhone e smartphone Samsung rallentati? L’Antritrust avvia indagine

iPhone e smartphone Samsung rallentati? L’Antritrust avvia indagine

Mirko Nicolino18 gennaio 2018
Play Store Google: eliminate 60 app con annunci pornografici

Play Store Google: eliminate 60 app con annunci pornografici

Mirko Nicolino15 gennaio 2018
WhatsApp a pagamento dal 13 gennaio? E’ una bufala

WhatsApp a pagamento dal 13 gennaio? E’ una bufala

Mirko Nicolino9 gennaio 2018