Mobile

Xiaomi Mi MIX, smartphone Android per gli amanti del multimedia

Xiaomi Mi MIX, smartphone Android per gli amanti del multimedia
Xiaomi Mi MIX, smartphone Android per gli amanti del multimedia
Roberta Betti

Xiaomi torna alla carica con un nuovo phablet studiato in modo specifico per chi fa della multimedialità e dell’ampiezza del display due punti fondamentali dell’esperienza su smartphone. Dopo il fortunato esordio di Xiaomi Mi 5s e 5s Plus, è arrivato il momento di Xiaomi Mi MIX, dispositivo con cornici ridotte al minimo, al punto da lasciare un’ampia panoramica visuale sui filmati e le app mostrate a schermo.

Xiaomi Mi MIX riesce ad assicurarsi per questo motivo un ottimo design, che si coniuga con un comparto hardware veramente potente. Si parte da un system on a chip Snapdragon 821, un quad core capace di raggiungere i 2,35 GHz di frequenza massima, in accoppiata con Adreno 530, la GPU di default per il processore di Qualcomm. Si aggiungono inoltre 4 o 6 GB di RAM da unirsi con i 128 o 256 GB di memoria, i due tagli standard con cui Xiaomi ci propone il nuovo terminale.

Il display è ovviamente il punto forte del dispositivo: 6,4 pollici è la diagonale di schermo, che lascia una sensazione particolare all’utente, che potrà meravigliarsi di assistere a immagini di qualità e ampiezza cinematografica.

Xiaomi Mi MIX: quando specifiche tecniche e design si incontrano

Il dispositivo di Xiaomi è perfettamente curato anche dal punto di vista della connettività: oltre al classico Wi-Fi a/b/g/n/ac, troviamo due slot per NanoSIM, Bluetooth 4.2 e Near Field Communication. Presente anche la geolocalizzazione, precisa e di qualità grazie a GLONASS, BDS e A-GPS, ben funzionante indipendentemente dal mezzo.

Una delle pecche principali di Xiaomi Mi MIX, comunque, è l’assenza della connettività 4G su banda 20: si tratta di una frequenza in uso agli operatori telefonici europei (e di conseguenza, ovviamente, italiani) in grado di trasmettere dati a livello di rete LTE. Ci si augura quindi che Xiaomi possa provvedere a offrirci una versione “internazionale” di Mi MIX.

La costruzione del dispositivo è in pura ceramica, ciò permette una resistenza incredibile a qualsiasi tipo di graffio accidentale, rendendo però purtroppo il phablet sensibile agli urti. L’ergonomia non ne trae vantaggio, tuttavia avere un pannello schermo di alta luminosità, con bianchi e colori molto ben calibrati e una superficie che ricopre l’84% circa del dispositivo, possiamo dire di trovarci di fronte a un buon compromesso.

Ci troviamo quindi davanti ad un dispositivo molto peculiare, con un comparto fotografico buono (sensore 16 megapixel con stabilizzatore digitale, filtri in real time, HDR) e uno schermo impossibile da lasciar passare inosservato: Xiaomi Mi MIX potrebbe diventare ancora più popolare in Italia con un necessario aggiornamento alle frequenze del nostro paese.

Mobile
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Mobile

Il numero VoiP aiuta le aziende a crescere. Vediamo come

Il numero VoiP aiuta le aziende a crescere. Vediamo come

Isan Hydi3 agosto 2018
Smartphone compatti, perché sceglierli da 5 pollici

Smartphone compatti, perché sceglierli da 5 pollici

Isan Hydi9 luglio 2018
App Android più sicure: Google aggiunge i DRM

App Android più sicure: Google aggiunge i DRM

Mirko Nicolino25 giugno 2018
WhatsApp non funzionerà più su milioni di smartphone: ecco quali

WhatsApp non funzionerà più su milioni di smartphone: ecco quali

Mirko Nicolino22 giugno 2018
Honor 7S: in Italia anche nei negozi fisici a 119 euro

Honor 7S: in Italia anche nei negozi fisici a 119 euro

Mirko Nicolino16 giugno 2018
iOS 12 è ufficiale: tutte le novità

iOS 12 è ufficiale: tutte le novità

Mirko Nicolino5 giugno 2018
Nokia 8, aggiornamenti per l’Italia: modalità Pro fotocamera e non solo

Nokia 8, aggiornamenti per l’Italia: modalità Pro fotocamera e non solo

Mirko Nicolino31 maggio 2018
Iliad: ecco il quarto operatore di telefonia in Italia, costi e attivazione

Iliad: ecco il quarto operatore di telefonia in Italia, costi e attivazione

Mirko Nicolino30 maggio 2018
Trump usa 2 iPhone violando i protocolli di sicurezza?

Trump usa 2 iPhone violando i protocolli di sicurezza?

Mirko Nicolino22 maggio 2018

Il bello della tecnologia

Logica Lab Srls
Via Trieste 7/A,87036, Rende (CS)
+ 39.0984.408314
[email protected]
TStyle by LogicaLab - Via Marco Polo 7 - 87036 Rende (Cs) - info@tstyle.it - tel: 39 0984.408314

Privacy Preference Center

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

__cfduid, __jid, AWSELB, guid, PHPSESSID
__cfduid
__jid, SESS#
AWSELB
guid

Preferenze

II cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi

uid
uid

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

__utm.gif,__utma, __utmb, __utmc, __utmt, __utmz, d, disqus_unique, p,vuid
__utm.gif, _ga, _gat, _gid
__utma, __utmb, __utmc, __utmt, __utmz, disqus_unique
d
p
vuid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

#.gif, _ansscnt, _cc_aud, _cc_cc, _cc_dc, _cc_id, _kuid_, _rxuuid, _ssum, _twitter_sess, google_ads_cookie_consent