TV OLED LG 2017: schermi di alta qualità sottili come un foglio

0
2666

LG è uno dei principali brand dell’elettronica di consumo ad aver creduto prima di molti altri nello sviluppo consumer della diffusione degli schermi OLED 4K, portandone la produzione a livelli altamente competitivi, fino a diventare uno dei marchi più affidabili e popolari del settore.

I frutti di una ricerca e di un investimento in pannelli sottili e ampi di alta qualità non sono ovviamente giunti al termine per la casa coreana, che ha intenzione di continuare ad innovare presentando molti nuovi schermi TV OLED 4K anche nel 2017, partendo dagli entry level (B7), passando al potente E7 senza tralasciare i pannelli curvi (serie C7).

Si intuisce quindi come LG voglia concentrarsi principalmente sul 4K, abbandonando in parte il Full HD e dando luogo ad esperimenti molto interessanti in campo hardware proponendo tecnologie di visione inedite: e se nelle intenzioni del brand ci fosse una sorpresa particolare, in serbo?

TV OLED LG del futuro: un design incredibilmente sottile

La sorpresa in questione esiste veramente e si tratta della nuova gamma di monitor smart nominata, al momento, “LG W”. “W” sta per “Wall”, ovvero “muro” e ci permette di intuire il form factor delle nuove TV 4K che debutteranno l’anno prossimo. Il design è infatti sorprendente, essendo costituito da un pannello spesso un paio di millimetri che potremo appendere direttamente al muro come se stessimo attaccando un poster, grazie alle bande magnetiche che lo sospendono senza problemi di stabilità.

La nuova serie W ha un impatto decisamente interessante agli occhi degli spettatori, in quanto nelle più recenti dimostrazioni la qualità immagine non sembra diminuire a causa dell’estrema riduzione di spessore. Oltre a questo, LG ha reso i prototipi dei nuovi schermi OLED estremamente comodi per chi cambia spesso stanza in cui seguire film e serie TV, essendo staccabili dal muro con un semplice gesto, come fossero fogli di carta.

Diversi magazine esteri dedicati al mondo smart TV hanno cercato infine di prevedere la line-up ufficiale di TV OLED LG 2017, con i seguenti risultati: sono previsti entry level 55 pollici e 65 pollici; schermi curvi di dimensioni identiche, e wallpaper OLED da 65 e 77 pollici.

Si profila quindi un 2017 particolarmente intenso dal punto di vista dell’alta definizione, essendo i competitor più capaci (tra cui anche Sony) alla ricerca di soluzioni simili per conquistare, con praticità e qualità, un pubblico più ampio possibile.