Xiaomi Redmi 4 e Redmi 4A: l’annuncio ufficiale, specifiche tecniche e news

0
1416

Xiaomi conclude un 2016 ricco di aspettative con l’annuncio ufficiale dei due smartphone Android Marshmallow Redmi 4 e Redmi 4A, confermando i rumor delle ultime settimane che li hanno visti fotografati con tanto di specifiche tecniche sul sito dell’ente certificatore cinese TENAA, pronti per la presentazione.

Xiaomi Redmi 4 e 4A sono due dispositivi che non si innestano nella fascia top di gamma del produttore cinese (come invece è accaduto al recentissimo Xiaomi Mi MIX), bensì vanno a coprire le esigenze di utenti di fascia media, sia asiatici che europei, i quali avranno l’occasione di trovare i due device sui principali siti di e-commerce come GearBest.

Redmi 4, come abbiamo scoperto dalla presentazione ufficiale, viene presentato addirittura in due varianti (standard, ed una Pro), mentre Redmi 4A sarà un’unica edizione. Questo nuovo terzetto di smartphone Android è caratterizzato da un telaio in alluminio robusto e leggero, un display IPS 5 pollici e l’interfaccia grafica MIUI 8, che continua a riscuotere successo tra il pubblico per l’estrema facilità d’uso.

Xiaomi Redmi 4: tre varianti per smartphone Android di fascia media da non perdere

Le prime differenze tra i tre dispositivi si riscontrano nelle caratteristiche hardware effettive: la standard edition di Redmi 4 è dotata di risoluzione HD e display 2.5D, assieme ad un chipset Snapdragon 430, un octa core a 1,5 GHz che sa ancora fare il proprio dovere, assieme a 2 GB di RAM e 16 di storage base.

L’edizione “Pro” di Redmi 4 possiede invece un display Full HD, processore Snapdragon 625, 32 GB di storage e 3 di RAM, presentandosi così come una versione sensibilmente più avanzata e diversa rispetto a Xiaomi Redmi 4 base. Accomuna i due dispositivi, inoltre, la presenza di fotocamere posteriori e anteriori rispettivamente da 13 e 5 megapixel, dimostrando così di non discostarsi dalla media degli smartphone mid-end attuali.

Veniamo infine a Xiaomi Redmi 4A: si parte anche in questo caso da una risoluzione HD; abbiamo però un chipset Snapdragon 425, 2 GB di RAM e 16 di memoria flash a disposizione, con una batteria di durata leggermente inferiore a quella dei due device già illustrati: 3120 mAh contro 4000.

I tre dispositivi arriveranno al pubblico a partire dall’11 Novembre, momento in cui saranno iniziate le note offerte relative al Black Friday ed alle iniziative promozionali più in voga dell’anno presso gli e-commerce: un motivo in più per prendere in considerazione i tre dispositivi Xiaomi, se siamo alla ricerca di uno smartphone con pochi compromessi tra i device di fascia media.