Samsung Galaxy A5 2017 diventa realtà: ultime news sul nuovo smartphone Android Marshmallow

0
2869

Dopo alcune settimane di incertezze relative all’ormai noto Galaxy Note 7, Samsung torna ad occuparsi dei suoi smartphone di punta, iniziando a lavorare sul nuovo firmware del prossimo top di gamma Samsung Galaxy S8 e, ovviamente, a dare nuove prospettive a Samsung Galaxy A5 nella sua nuova versione per il 2017, che si preannuncia un ottimo upgrade dell’edizione attualmente disponibile.

Dopo essere stato lanciato con grande successo di pubblico nel 2014, il modello Galaxy A5 si è rinnovato diventando il medio-gamma attuale Galaxy A5 2016, completo di un buon display 5.2 pollici, modulo LTE 4G per connettività di nuova generazione, e un veloce Exynos 7580, che permette di usufruire a pieno regime dell’OS Android Marshmallow.

C’è stata molta speculazione in merito all’upgrade in arrivo per questo nuovo dispositivo, tuttavia possiamo essere certi, da qualche ora, che Galaxy A5 2017 è sempre più una realtà concreta. Il device inedito di Samsung sarà infatti caratterizzato dall’uscita di due versioni, una mono SIM (SM-A520F) ed una dual SIM (SM-A520F/DS).

Samsung Galaxy A5 2017: la conferma arriva grazie alla certificazione WI-Fi?

Il nuovo smartphone Samsung è tornato alla ribalta delle anticipazioni delle ultime ore grazie ad una recente certificazione Wi-Fi Alliance, che ne sancisce praticamente l’arrivo sul mercato a breve. Per tutti gli appassionati di elettronica di consumo, infatti, ricordiamo che questa convalida rappresenta una delle verifiche finali prima dell’ufficializzazione del dispositivo.

Lo screenshot relativo alla certificazione Samsung Galaxy A5 2017 riporta alcune indicazioni fondamentali tra cui data dell’ultima certificazione (17 Ottobre), nomi dei prodotti (e qui troviamo sia mono SIM che dual SIM), versione del sistema operativo e bande di frequenza (2.4 e 5 GHz). Quello che serve, quindi, per iniziare un 2017 all’insegna di un buon medio-gamma attrezzato dal punto di vista della connettività.

Alcune specifiche tecniche prevedono inoltre l’arrivo di un chipset Exynos 7880, 3 GB RAM, 16 GB storage espandibili, ed una fotocamera posteriore 13 megapixel. La batteria, purtroppo, sarà non rimovibile e di capienza 3000 mAh, adatta alle necessità dell’utente medio. Un lieve balzo di qualità rispetto all’attuale versione di Galaxy A5, scelta soprattutto da chi fa un uso intensivo di Internet e app non eccessivamente stressanti il processore: rimaniamo, quindi, in attesa della rivelazione definitiva da parte di Samsung degli ultimi dettagli utili all’acquisto.