Polar M200, nuovo running watch con GPS e funzioni smart inedite

0
1980

Novità in arrivo per il brand Polar, uno dei leader indiscussi, assieme a Garmin, nel mondo degli smartwatch e dei wearables dedicati agli atleti con specifiche esigenze dal punto di vista dello sport professionale. E’ appena stato presentato Polar M200, un running watch che nelle intenzioni della società è destinato a diventare il compagno ideale per tutti gli sportivi che amano gestire più piani di allenamento personalizzato senza perdere di vista i parametri fondamentali di rilevazione delle funzioni fisiche.

Polar M200 si presenta con la solita linea robusta e sobria tipica dei suoi smartwatch, rispettivamente in cinque colori (rosso, giallo, blu, nero e bianco). Pur non incarnando l’archetipo dello smartwatch vero e proprio, destinato a prendersi cura di tutte le nostre attività produttive e di svago durante la giornata, il nuovo Polar permette di ricevere notifiche da smartphone tramite Bluetooth e interfacciarsi con un modulo GPS utile per lo sport all’aperto.

Lo schermo del dispositivo, monocromatico e praticamente simile a livello di design a quello degli smartwatch Pebble, è caratterizzato da linearità nelle informazioni fornite, tra cui spiccheranno numero di passi percorsi, velocità, altitudine, calorie bruciate, qualità del sonno e sua durata; il tutto in accoppiata con un sensore retrostante la scocca che si occuperà di misurare i nostri battiti cardiaci, per tenere sempre sotto controllo lo sforzo e non eccedere negli allenamenti.

Polar M200: l’evoluzione degli smartwatch sport passa attraverso tante nuove funzioni

Nonostante sia pubblicizzato come wearable dedicato soprattutto al mondo della corsa e delle discipline sportive relative, Polar M200 trova la sua vocazione di buon activity tracker anche in tanti altri sport, di cui potremo scegliere profili di tracciamento più calibrati sui movimenti tipici dallo schermo. I dati raccolti possono inoltre essere sincronizzati con Polar Flow, il servizio predisposto dal brand che può essere attivato tramite app Android / iOS e ovviamente anche da web.

Tra le funzioni più interessanti proposte, oltre a quelle tipiche di un buon smartwatch destinato all’allenamento, rientra anche Smart Coaching, che permette di impostare una distanza standard da percorrere durante un tipico giorno di allenamento, ma di personalizzarla con una tabella di marcia del tutto adeguata alle condizioni psicofisiche in cui ci troviamo poco prima dell’allenamento, in modo da conoscere in anticipo fino a quanto sarebbe bene allenarsi.

Al momento, il nuovo wearable Polar è disponibile negli store di Stati Uniti, Hong Kong, Singapore, Giappone e Australia: tuttavia, gli utenti italiani non dovranno temere per il suo arrivo, in quanto il rollout ufficiale per il nostro paese è previsto per l’inizio del 2017, pronto ad essere allacciato al polso dei runner più agguerriti tra gli utenti iOS e Android.