Business

Crisi Twitter, l’interesse di Google: sarà il suo prossimo acquisto?

Crisi Twitter, l’interesse di Google: sarà il suo prossimo acquisto?
Crisi Twitter, l’interesse di Google: sarà il suo prossimo acquisto?
Roberta Betti

Tempi di crisi per Twitter, da sempre l’icona dei social network assieme a Facebook, Pinterest, Tumblr e pochi altri con cui fino a poco tempo fa si è conteso la corona dedicata alla piattaforma più popolare e in crescita.

Il CEO Jack Dorsey è infatti da diversi mesi alla ricerca di valide soluzioni che possano riportare Twitter alla gloria di un tempo, dopo aver sperimentato un calo consistente e continuo di nuovi iscritti e interazioni tra membri, che non sembra volersi arginare malgrado le continue contromisure prese nel tempo, tra cui l’integrazione con il popolare servizio di video sharing Vine, l’acquisizione di Periscope e mille accorgimenti mirati a rendere l’esperienza social più veloce.

La velocità di comunicazione tra iscritti, comunque, non sembra essere uno dei motivi per cui Twitter è in difficoltà da tempo. Nonostante il sistema di interazioni permetta veloci botta e risposta che possano attrarre potenzialmente sempre più iscritti, il problema sembra piuttosto essere concentrato nella qualità delle conversazioni, a cui il social ha cercato di rispondere lanciando un’iniziativa che riguarda l’eliminazione dei caratteri superflui di link e handle dei profili dai famigerati 140, limite massimo per tweet.

Twitter è in crisi: Google si propone per cambiare il suo futuro in meglio

E’ quindi chiaro che Twitter sia alla ricerca di aiuto, e magari proprio da una delle tante major delle telecomunicazioni o dell’informatica che popolano il panorama moderno. Chi meglio di Google potrebbe offrire ciò che cerca? Secondo CNBC, emittente estera concentrata sul mondo delle news e del business, sembrerebbe uno scenario più plausibile di quanto molti credano.

Twitter sarebbe infatti in vendita, secondo le ultime indiscrezioni, e tra chi ha proposto un eventuale affare per l’acquisto figura proprio Big G, o per meglio dire Alphabet, la sua parent company. Il social starebbe valutando la cessione anche al sito Salesforce, tuttavia la mancanza di conferme da entrambe le parti rende ancora difficile conoscere in anticipo come sarà orientata la transazione.

Le fonti offerte da CNBC avrebbero già riscosso notevole successo in virtù della loro autorevolezza, facendo salire i titoli in Borsa di Twitter del 17% in attesa della conferma ufficiale della transazione, che dovrebbe comunque avvenire, se prevista, entro fine anno o nel primo trimestre 2017.

Così, dopo aver annunciato emoji, hashtag e live streaming delle presidenziali USA, espedienti ovviamente volti a far aumentare il traffico e lo scambio di informazioni utili tra iscritti, Twitter è alla ricerca di chi possa essere in grado di far risorgere uno dei social network pionieri nella storia: che cosa si inventerà Google per riuscire nell’impresa?

Business
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Business

Le migliori app di trading per il 2018

Le migliori app di trading per il 2018

Isan Hydi21 luglio 2018
#TIMOPEN: la piattaforma per fare innovazione e per dare una spinta alla new economy

#TIMOPEN: la piattaforma per fare innovazione e per dare una spinta alla new economy

Mirko Nicolino23 marzo 2018
Arizona: prima approvazione della legge per pagare le tasse con Bitcoin

Arizona: prima approvazione della legge per pagare le tasse con Bitcoin

Mirko Nicolino11 febbraio 2018
Ecco perché Bitcoin e le altre criptovalute continuano a crollare

Ecco perché Bitcoin e le altre criptovalute continuano a crollare

Mirko Nicolino17 gennaio 2018
Le 5 migliori piattaforme di email marketing in Italia

Le 5 migliori piattaforme di email marketing in Italia

Mirko Nicolino23 ottobre 2017
Instagram aiuta le aziende a crescere

Instagram aiuta le aziende a crescere

Mirko Nicolino18 ottobre 2017
Nuove professioni, SEO e social media manager, cosa fanno?

Nuove professioni, SEO e social media manager, cosa fanno?

Mirko Nicolino17 ottobre 2017
Addio truffe online: acquista e paga in sicurezza con Weldpay

Addio truffe online: acquista e paga in sicurezza con Weldpay

Mirko Nicolino10 ottobre 2017
Guadagnare rispondendo ai sondaggi: ecco come si fa

Guadagnare rispondendo ai sondaggi: ecco come si fa

Mirko Nicolino1 settembre 2017

Il bello della tecnologia

Logica Lab Srls
Via Trieste 7/A,87036, Rende (CS)
+ 39.0984.408314
[email protected]
TStyle by LogicaLab - Via Marco Polo 7 - 87036 Rende (Cs) - info@tstyle.it - tel: 39 0984.408314

Privacy Preference Center

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

__cfduid, __jid, AWSELB, guid, PHPSESSID
__cfduid
__jid, SESS#
AWSELB
guid

Preferenze

II cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi

uid
uid

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

__utm.gif,__utma, __utmb, __utmc, __utmt, __utmz, d, disqus_unique, p,vuid
__utm.gif, _ga, _gat, _gid
__utma, __utmb, __utmc, __utmt, __utmz, disqus_unique
d
p
vuid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

#.gif, _ansscnt, _cc_aud, _cc_cc, _cc_dc, _cc_id, _kuid_, _rxuuid, _ssum, _twitter_sess, google_ads_cookie_consent