Google

Google Trips, la nuova app per chi ama viaggiare

Google Trips, la nuova app per chi ama viaggiare
Google Trips, la nuova app per chi ama viaggiare
Irene Podestà

Secondo Google, la parte più stressante di un viaggio è l’organizzazione. Tra biglietti del treno o dell’aereo, indicazioni stradali in una città che non si conosce, è facile che l’eccitazione iniziale si trasformi in frustrazione. Per questo arriva una nuova applicazione che aiuta i viaggiatori a non perdersi nei dettagli. L’app è chiamata Google Trips e aiuta ad avere sempre sotto mano tutte le informazioni e gli strumenti utili, anche offline.

Google Trips, una guida turistica a portata di app.

L’applicazione si presenta suddivisa per destinazioni. Ogni meta contiene tutte le informazioni chiave: consigli sui posti dove mangiare e bere e suggerimenti sui luoghi di cultura da visitare. Tutte le informazioni sono scaricabili per essere visualizzate offline, basta schiacciare il tasto “Download”. Una tra le sezioni principali è chiamata “Things to Do” e offre numerosi consigli sui principali luoghi d’attrazione.

Google Trips si integra perfettamente con più di 200 città in tutto il mondo, mostrando anche gli intinerari più popolari. Una volta selezionata la durata della vacanza, l’app potrà anche pianificare in autonomia, realizzando intinerari personalizzati.

1474380414_trips

Google Trips, tutto ciò che serve per viaggiare

Prenotare un volo o un ristorante diventa più semplice con Google Trips. L’applicazione si integra con i servizi di Google e, automaticamente, seleziona i documenti importanti dalla Gmail. Carta d’imbarco e prenotazione dell’hotel, ad esempio, saranno visualizzabili in una speciale sezione e saranno disponibili per il download.
La scheda “Getting around”, offre inoltre informazioni sugli spostamenti in base agli aeroporti o stazioni di arrivo. “Food and drink” è una guida che delinea le specialità gastronomiche locali, mentre la sezione “Need to know” è dedicata ai numeri d’emergenza alle abitudini locali.

1474380439_trips2

Le vacanze dovrebbero essere il momento ideale per rilassarsi e scoprire nuovi posti e nuove culture; Google Trips, disponibile per Android e iOS promette di essere un’assistente personale efficace dalla partenza all’arrivo.

Google
Irene Podestà
@Irene_Silmarien

Videogiocatrice, social media dipendente e instancabile divoratrice di film e serie TV. Ama qualsiasi forma di tecnologia e tutto ciò che può essere definito smart.

Altri in Google

Come ottenere un buon posizionamento su Google

Come ottenere un buon posizionamento su Google

Marco Radaelli17 gennaio 2017
DeepMind, come l’IA cambierà il mondo, secondo Google

DeepMind, come l’IA cambierà il mondo, secondo Google

Irene Podestà6 dicembre 2016
Made by Google: cosa aspettarsi dall’evento del 4 ottobre

Made by Google: cosa aspettarsi dall’evento del 4 ottobre

Irene Podestà4 ottobre 2016
Google Duo, la rivoluzione delle videochiamate

Google Duo, la rivoluzione delle videochiamate

Irene Podestà16 agosto 2016
Google: Fuchsia il nuovo sistema operativo, cosa cambia

Google: Fuchsia il nuovo sistema operativo, cosa cambia

Marco Radaelli16 agosto 2016
Google Magenta: il primo brano composto dall’intelligenza artificiale

Google Magenta: il primo brano composto dall’intelligenza artificiale

Marco Radaelli6 giugno 2016
Google batte Oracle: legale uso di Java per lo sviluppo di Android

Google batte Oracle: legale uso di Java per lo sviluppo di Android

Marco Radaelli27 maggio 2016
Google Home, Android N e tutte le altre novità

Google Home, Android N e tutte le altre novità

Marco Radaelli19 maggio 2016
Google Translate: traduzioni facili e offline con un tap

Google Translate: traduzioni facili e offline con un tap

Marco Radaelli13 maggio 2016