IFA 2016, Microsoft Surface Phone pronto al debutto ufficiale?

0
2868

Secondo quanto riportato da recenti rumor internazionali, il palco dell’IFA 2016 potrebbe rivelarsi una ghiotta occasione per Microsoft, in merito all’annuncio ufficiale del tanto discusso Surface Phone, fino all’anno scorso considerato da molti un progetto “segreto” e sul quale la casa di Redmond non avrebbe rilasciato facilmente delucidazioni.

Surface Phone è d’altronde il simbolo della next gen di smartphone Windows-based che dovrebbe permettere a Microsoft di competere con la celebre linea S di Galaxy ed ovviamente anche con un colosso come iPhone. Nonostante molti utenti siano più convinti di un possibile annuncio ad Ottobre, durante uno dei tanti eventi ufficiali Microsoft, ci sono buone possibilità che le news sul dispositivo possano trapelare anche all’ormai vicinissima IFA 2016.

I report precedenti ci informano riguardo ben tre varianti di Surface Phone, adatti ad un pubblico sicuramente high-end ed esigente, tuttavia differenziati in maniera specifica a partire dai parametri di RAM disponibile: l’entry level sarà caratterizzato da 3 GB; il modello mid-range disporrà di 6 GB e l’high-end includerà l’incredibile cifra di 8 GB di RAM completamente disponibile per le applicazioni e i giochi più ostici da portare su schermo dal punto di vista hardware.

Microsoft IFA 2016: Surface Phone sarà tra gli invitati?

Surface Phone, partendo da questi interessanti presupposti, può certamente aiutare Microsoft a diventare protagonista del mondo mobile, dopo aver inaugurato la linea Surface Pro per i tablet convertibili professionali e soprattutto avendo perfezionato un ecosistema, Windows 10 Mobile, che ha raggiunto finalmente un buon grado di maturità.

Altri dettagli che potrebbero essere rivelati in merito al nuovo smartphone nel contesto di IFA 2016 riguardano la costruzione del telaio di Surface Phone, completamente in magnesio, su cui è incastonato un display AMOLED 5,5 pollici e un obiettivo fotografico posteriore da 20 megapixel. Non mancheranno le funzioni tipiche dei dispositivi di media e alta fascia, tra cui accelerometro, giroscopio, fingerprint reader e soprattutto la possibilità di usare Surface Pen per un input più calibrato.

La sorpresa che Microsoft starebbe quindi preparando per i prossimi mesi diventa ancora più interessante, se pensiamo al fatto che Lenovo debutterà all’IFA con un nuovo smartphone della gamma Vibe, su cui potrebbero essere pre-installate alcune app della casa di Redmond, in forza ad un accordo di cross-licensing che permetterà anche ai dispositivi Motorola di ricevere lo stesso trattamento.

Attendiamo quindi di poter seguire il futuro della gamma Surface e soprattutto il prossimo step di Microsoft nel mondo mobile: manca davvero poco alla rivelazione che tantissimi utenti, fan di Microsoft e non, starebbero aspettando.