Real Life

Risparmio energetico? 5 consigli per risparmiare sui consumi

Risparmio energetico? 5 consigli per risparmiare sui consumi
Risparmio energetico? 5 consigli per risparmiare sui consumi
comparasemplice.it

Siamo ormai in piena estate e le giornate più lunghe ci permetto di risparmiare su diverse voci della bolletta della luce. Non per questo però dobbiamo ignorare alcuni trucchi fondamentali per il risparmio energetico, così da evitare sprechi e abbassare le spese. Come vedremo, alcuni dei seguenti consigli sono indicati solo nei mesi estivi, mentre altri è bene tenerli a mente anche d’inverno.

1. STACCARE PRESE ELETTRICHE E CARICATORI

Un’ottima idea per ottimizzare il nostro risparmio energetico è partire dalle piccole cose. Anche se sembrano irrilevanti, i led della modalità stand by dei nostri elettrodomestici e caricatori hanno un peso non indifferente sui costi della bolletta. Per farvi un’idea, provate a sommare tutti quelli che avete in casa e considerate che rimangono accesi 24 ore su 24 per tutto l’anno. Assicuratevi quindi di fare in modo che quelle lucine siano spente quando la TV, il computer o qualunque altro elettrodomestico non sono in funzione. Come? Il modo più immediato è staccare la spina dalla presa elettrica, oppure potete comprare le ciabatte dotate di interruttore per bloccare il flusso di energia elettrica.

2. RISPARMIO ENERGETICO NEI MESI ESTIVI

Per molti l’aria condizionata è l’unico modo di sopportare le alte temperature estive. Non bisogna però ignorare che quasi tutti gli apparecchi moderni sono dotati di timer, che ci permette di tenere accesso il flusso d’aria solo quando ci serve davvero. In molti casi potete anche impostare una temperatura ideale, evitando sprechi di energia dopo averla raggiunta.

D’estate, inoltre, potete cambiare le impostazioni di scaldabagni e caldaie, limitando le prestazioni e puntando sul risparmio energetico. Del resto, è davvero necessario avere a disposizione acqua bollente ad agosto?

3. PORTE E FINESTRE: CHIUSE O APERTE?

La risposta a questa domanda dipende dalla temperatura esterna e dalle vostre abitudini. Durante le ore più fresche, per esempio dopo il tramonto, tenere le finestre aperte per cambiare l’aria e rinfrescare l’ambiente può essere una buona idea. In questo caso però assicuratevi che il condizionatore sia spento.

Se invece la temperatura esterna è troppo elevata, come spesso accade d’estate, accendere il condizionatore può essere l’unica soluzione. È necessario allora chiudere tutte le finestre per evitare sprechi di energia. Evitate inoltre eccessi: come spiegato nel punto precedente impostare correttamente timer e temperatura ideale è molto importante per un corretto consumo energetico.

4. ELETTRODOMETICI A BASSO CONSUMO

Scegliere gli elettrodomestici giusti può essere il modo più efficace per risparmiare energia elettrica. Secondo questo ragionamento, i dispositivi classe A+++ sono la nostra prima scelta, dal momento che offrono le migliori prestazioni di efficienza energetica. Il prezzo elevato di questi elettrodomestici è spesso scoraggiante al momento dell’acquisto, ma nel lungo termine il risparmio in bolletta è assicurato e permette di ammortizzare l’investimento iniziale.

Esistono comunque le vie di mezzo, e il modo per orientarsi è estremamente semplice: optate sempre per la classe energetica più alta che potete permettervi, a partire dagli elettrodomestici che usate di più (come il frigorifero, che rimane sempre acceso).

Dimenticatevi poi le lampadine tradizionali e passate a quelle LED a risparmio energetico: la vostra bolletta ringrazierà!

4. CAMBIO DEL FORNITORE ENERGETICO

Naturalmente in alcuni casi il motivo di una bolletta salata è a monte, ovvero nella scelta errata del piano energetico. Se anche adottando tutti gli accorgimenti consigliati non vedete grandi cambiamenti nella vostra spesa, forse è il momento di cambiare fornitore. In questo caso vi consigliamo di consultare il nostro comparatore di tariffe dedicato, uno strumento gratuito e certificato  che vi guiderà in pochi passi alla ricerca delle migliori offerte sul mercato.

Questi sono i nostri cinque consigli su come risparmiare energia elettrica in casa, specialmente durante l’estate. Se pensate ne abbiamo dimenticato qualcuno, scrivete qui sotto nei commenti tutti i vostri consigli!

Real Life
comparasemplice.it
@ComparaSemplice

Comparasemplice.it è il comparatore che garantisce un confronto gratuito, semplice e certificato, di tutte le tariffe per utenze domestiche e business ComparaSemplice

Altri in Real Life

Perché ascoltare la musica? Ecco tutti i vantaggi chiusi in una sola emozione

Perché ascoltare la musica? Ecco tutti i vantaggi chiusi in una sola emozione

Isan Hydi29 novembre 2018
Obbligo lampadine a led: ma le alogene sono ancora utilizzabili

Obbligo lampadine a led: ma le alogene sono ancora utilizzabili

Isan Hydi22 settembre 2018
Guida alla scelta di tutine per neonati

Guida alla scelta di tutine per neonati

Isan Hydi14 agosto 2018
Estrattori di succhi a freddo: a cosa servono, come funzionano e benefici

Estrattori di succhi a freddo: a cosa servono, come funzionano e benefici

Mirko Nicolino20 marzo 2018
Elettrodomestici: come risparmiare sui consumi?

Elettrodomestici: come risparmiare sui consumi?

Mirko Nicolino7 febbraio 2017
Acquisti online, come essere sicuri e al sicuro

Acquisti online, come essere sicuri e al sicuro

Redazione TStyle24 agosto 2016
Conto online, conviene davvero?

Conto online, conviene davvero?

Redazione TStyle16 agosto 2016
Riscaldamento a Pavimento Elettrico: cos’è, i pro e i contro

Riscaldamento a Pavimento Elettrico: cos’è, i pro e i contro

comparasemplice.it5 agosto 2016
Come installare condizionatore fisso: consigli utili

Come installare condizionatore fisso: consigli utili

comparasemplice.it15 luglio 2016

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400