PES 2017, annunciata la data di uscita ufficiale da Konami

0
2061

Il 15 Settembre sarà una data che tutti gli appassionati di calcio videoludico dovranno tenere a mente: è questo infatti il giorno in cui PES 2017 arriverà al pubblico, consapevole della dura lotta che il nuovo titolo Konami dovrà affrontare contro FIFA 17 di EA Sports per consentire al proprio gioco di ottenere quella supremazia, in termini di realismo e personalizzazione dei match, che ha sempre cercato negli anni.

PES 2017 arriverà su una moltitudine di piattaforme, partendo dalle console Playstation 3, Playstation 4, Xbox 360 e Xbox One, per arrivare ovviamente ai PC. Il sito ufficiale ci offre già qualche delucidazione in merito alle novità tecniche implementate nella simulazione, tra cui il framerate a 60 FPS, ottima scelta per garantire la fluidità durante i passaggi, le parate e le scelte da controller, e il comportamento dell’AI integrata, che andrà ad influire direttamente sulle spigolature tattiche del match in corso.

PES 2017: Konami contro FIFA 17 di Electronic Arts: chi vincerà?

Tracciare un primo confronto con i due pesi massimi delle simulazioni calcistiche nella loro nuova edizione è sicuramente prematuro, tuttavia possiamo notare già da ora alcuni particolari che renderanno PES 2017 stupefacente. Si parte dal Fox Engine, motore grafico della Kojima Productions, quindi una piattaforma proprietaria della casa nipponica, che nei mesi passati ha dato alle nostre console titoli di cui obiettivamente c’è da meravigliarsi, tra cui Metal Gear Solid V: The Phantom Pain.

Dal punto di vista dell’organizzazione del gameplay del titolo, ciò che catturerà ancora una volta l’attenzione dei giocatori è la modalità myClub rinnovata, che ci permette di costruire il nostro “dream team” ingaggiando giocatori ed allenatori capaci di portarci facilmente alla vittoria. Le partite potranno così essere disputate contro la CPU o avversari umani per ottenere premi e risultati in grado di fortificare progressivamente la squadra, aumentando di livello.

Arriveranno novità anche per quanto riguarda la Master League, una modalità che dall’inizio è stata subito in grado di offrire immense soddisfazioni ai gamer single player, con un focus più ampio su ciò che sta succedendo alle altre leghe, ai trasferimenti in corso, le partite giocate e le statistiche sui giocatori. Infine, rimane purtroppo indecisa per il momento la telecronaca, o per meglio dire rimane in sospeso la scelta relativa a quale coppia di cronisti sarà affidata: probabilmente i commenti verranno animati ancora dal duo Caressa – Marchegiani, esattamente come è avvenuto l’anno passato.

Attendiamo quindi l’arrivo del 15 Settembre per poter ufficializzare tutte le novità ora in corso di implementazione in PES 2017, che, siamo certi, darà filo da torcere anche alla nuova creatura di EA Sports.