Mobile

ZTE Axon 7: un top di gamma Android pronto per la realtà virtuale!

ZTE Axon 7: un top di gamma Android pronto per la realtà virtuale!
ZTE Axon 7: un top di gamma Android pronto per la realtà virtuale!
Roberta Betti

E’ in arrivo con un supporto ufficiale a Google Daydream, l’esclusivo sistema per la realtà virtuale creato da Big G e mostrato recentemente a Maggio durante l’evento Google I/O 2016, il nuovo ZTE Axon 7, uno smartphone Android con specifiche tecniche tendenti al top di gamma che a partire dal debutto di Android N ci mostrerà un nuovo concetto di VR, lontano dal concept dei classici headset di cui ormai sentiamo parlare ogni giorno.

ZTE Axon 7 è il fiore all’occhiello del producer cinese ZTE, che con l’intenzione di offrire agli utenti Android un dispositivo ottimo sia dal punto di vista del design (lievemente affusolato e ricurvo lungo il suo corpo in alluminio unibody) che dall’hardware, grazie alla presenza del gettonatissimo Qualcomm Snapdragon 820, un display 5,5 pollici di qualità AMOLED e Quad HD (risoluzione 2560 per 1440), 64 GB memoria storage e 4/6 GB di RAM e per concludere un buon lettore per il riconoscimento biometrico di impronte situato sul retro del device.

Le specifiche di Axon 7 dal punto di vista del comparto imaging non lasciano ovviamente a desiderare: troviamo una fotocamera Samsung ISOCELL sul lato posteriore del device, che con i suoi 20 megapixel + stabilizzazione ottica dell’immagine con flash dual LED non ci impedirà di certo di fotografare i nostri momenti più interessanti; così come gli 8 megapixel della fotocamera frontale permettono autoscatti di qualità da manipolare in post-produzione con gli effetti messi a disposizione dallo smartphone.

ZTE Axon 7: compatibilità massima con la VR Google

Cosa rende, oltre alla presenza di un sistema operativo Android Marshmallow aggiornato alla versione 6.0.1. e alle specifiche VR-ready, questo smartphone compatibile con il progetto Daydream di Google, che verrà introdotto a partire dall’arrivo del famigerato Android N? Senz’altro la facilità con cui può essere abbinato a ZTE VR, headset che potrà essere utilizzato con Axon 7 al fine di massimizzare l’esperienza sulla piattaforma di Big G.

Questo dispositivo dal peso irrisorio (poco più di 200 grammi) ci permetterà di sperimentare la stessa VR mostrata sul palco dell’I/O 2016, che tutto sommato rappresenta l’evoluzione del progetto Google Cardboard in termini più ampi di popolarità e utilizzo di materiali costruttivi più robusti e performanti. Tra le sue specifiche, un giroscopio 9-assi e lenti asferiche in grado di mantenere l’ampiezza di un campo di visione a 96°, limite evidentemente pronto ad essere superato nelle prossime edizioni del device.

La compatibilità con il nuovo standard Google per la realtà virtuale basterà ad assicurare a ZTE e ai suoi dispositivi un margine di vantaggio su Samsung, HTC e OnePlus, in arrivo entro breve con le loro novità in ambito VR? Il debutto di Android N potrà senz’altro chiarire quale brand sa competere meglio di ogni altro in uno dei settori del mondo digitale diventati più popolari di quanto immaginato, nel 2016.

Mobile
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Mobile

Migliori smartphone per giocare: ecco i più validi del 2019

Migliori smartphone per giocare: ecco i più validi del 2019

Isan Hydi28 Gennaio 2020
Come Scegliere un Tablet per Bambini?

Come Scegliere un Tablet per Bambini?

Isan Hydi22 Gennaio 2020
WhatsApp sarà a pagamento?

WhatsApp sarà a pagamento?

Isan Hydi21 Gennaio 2020
Smartphone a noleggio, ecco come si possono avere

Smartphone a noleggio, ecco come si possono avere

Isan Hydi11 Dicembre 2019
Smartphone sempre più innovativi per superare la stasi del mercato

Smartphone sempre più innovativi per superare la stasi del mercato

Isan Hydi13 Marzo 2019
WhatsApp e Telegram tremano: arriva Yahoo Together

WhatsApp e Telegram tremano: arriva Yahoo Together

Matteo Rossi11 Ottobre 2018
Telegram: alternative migliori all’app di messaggistica istantanea

Telegram: alternative migliori all’app di messaggistica istantanea

Matteo Rossi3 Ottobre 2018
Smartphone Android: in arrivo tanti telefoni che sfidano iPhone

Smartphone Android: in arrivo tanti telefoni che sfidano iPhone

Matteo Rossi1 Ottobre 2018
Come bloccare un contatto su WhatsApp

Come bloccare un contatto su WhatsApp

Matteo Rossi30 Settembre 2018

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400