Elephone W2: smartwatch elegante con funzioni activity tracker

0
1495

Tra gli smartwatch di nuova produzione che sanno riunire con eleganza e stile il concept di design classico e funzioni di activity tracker di buon livello, il nuovo arrivato in casa Elephone, ovvero Elephone W2, sa ritagliarsi uno spazio a parte rispetto alla maggioranza dei wearables con cui abbiamo avuto a che fare fino ad oggi.

Con un aspetto che ricorda sicuramente molto più un orologio analogico raffinato che una moderna smartband, Elephone W2 è uno dei companion device da abbinare al nostro smartphone più capaci di attirare l’attenzione, il tutto mentre continuiamo a ricevere su schermo notifiche, e-mail, chiamate e le ultime info sugli update social dei nostri amici e conoscenti.

Elephone W2 è dotato di un display da 1,48 pollici grande e leggibile, dalla forma tondeggiante, sotto il quale sono stati implementati i sensori smart che la società cinese ha ritenuto opportuno aggiungere per tutti gli utenti appassionati di sport: sono infatti presenti un monitor per calorie consumate durante l’attività fisica, un pedometro per calcolare le distanze attraversate nell’ambito della giornata, e un rilevatore per la qualità complessiva del sonno; funzioni che si aggiungono alla presenza della classica sveglia o dei promemoria.

Elephone W2: cosa lo rende uno smartwatch elegante?

Presentato recentemente al Global Sources a Hong Kong, Elephone W2 non sembra a prima vista essere il tipico smartwatch o la smartband con cinturino in silicone che in tanti potrebbero aspettarsi: sotto il quadrante lucido bianco, profilo oro o argento e tacche con LED in colore verde, rosso e blu, ci sono meccaniche svizzere a permettergli di tracciare il tempo con precisione ed affidabilità.

Il pannello in vetro zaffiro che lo protegge da urti accidentali, e la resistenza alle immersioni di breve durata, lo rendono ancora più speciale e robusto, senza essere necessariamente un device ingombrante da portare al polso. Elephone trova così un degno successore al progetto EleWatch, dismesso per assenza di supporto da parte di Google, che con il suo Android Wear avrebbe dovuto fornire l’OS ideale per lo smartwatch cinese.

Abbiamo però ora guadagnato questo elegante dispositivo su cui Elephone ha riversato, con successo, le sue idee creative: ad un prezzo di 65 Euro e un comparto hardware stabile e interessante, Elephone W2 è un device da tenere d’occhio, soprattutto per chi ama i dispositivi in bilico tra stile classico e un cuore più moderno.