Gadget e Curiosità

Sony SmartBand 2 update: nuove funzioni in arrivo!

Sony SmartBand 2 update: nuove funzioni in arrivo!
Sony SmartBand 2 update: nuove funzioni in arrivo!
Roberta Betti

E’ passato del tempo dall’arrivo di Sony Smartband 2 anche in Italia, il cardiofrequenzimetro smart con funzioni di activity tracker che si è proposto come scelta supplementare rispetto ad alternative altrettanto valide tra cui i wearable della linea FitBit. Durante questi mesi, a partire dallo scorso Settembre, gli update a favore del dispositivo della casa giapponese non sono stati poi molti; situazione a cui Sony ha pensato di sopperire fornendo un aggiornamento firmware di grande interesse.

L’update in questione prevede innanzitutto l’arrivo di una nuova funzione, che fornirà uno stimolo in più per muoversi anche a chi ha qualche difficoltà a fare attività fisica costante, informandoci direttamente del nostro stato di salute generale, che possiamo riportare a livelli accettabili semplicemente seguendo le istruzioni fornite dal nostro nuovo device da polso.

Sony Smartband 2: un compagno inseparabile per la salute

E’ proprio partendo da questo aspetto che Sony Smartband 2 riesce a trovare nuovo slancio, inserendo la funzione Get Moving (che in italiano potremmo tradurre come “Alzati e fai movimento”), un utile promemoria virtuale capace di ricordarci quali sono i momenti più opportuni della giornata per fare attività fisica, monitorando la nostra frequenza cardiaca ed i livelli generali di stress a cui stiamo facendo fronte in tempo reale: quando uno di questi parametri eccederà la soglia, la nostra fedele smartband provvederà ad avvertirci, suggerendoci di fare un po’ di movimento in casa o fuori.

A queste interessanti funzioni si aggiungono, a bordo del nuovo firmware, anche update minori ma comunque importanti, tra cui la possibilità di fornire ad altre app third-party i dati rilevati dal sensore per il battito cardiaco; assieme ad un selettore di intensità per calibrare la vibrazione del device e soprattutto una funzione di power saving, detta “STAMINA”, che si auto-attiverà nel momento in cui il livello di carica energetica sarà sulla soglia critica, permettendoci di continuare a usare in completa autonomia la nostra smartband Sony per diversi altri minuti.

Gadget e Curiosità
Roberta Betti
@SerikaSerizawa8

Appassionata di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone ogni giorno

Altri in Gadget e Curiosità

La Germania vieta gli smartwatch per bambini: ecco cosa è successo

La Germania vieta gli smartwatch per bambini: ecco cosa è successo

Mirko Nicolino20 novembre 2017
Polaroid Insta-Share Printer: stampa direttamente dagli smartphone Moto Z

Polaroid Insta-Share Printer: stampa direttamente dagli smartphone Moto Z

Mirko Nicolino16 novembre 2017
Snapchat Spectacles: gli occhiali da sole che registrano video

Snapchat Spectacles: gli occhiali da sole che registrano video

Mirko Nicolino5 giugno 2017
Smartwatch Fossil Q Venture e Q Explorist, nuovissimi wearable con Android Wear 2.0

Smartwatch Fossil Q Venture e Q Explorist, nuovissimi wearable con Android Wear 2.0

Roberta Betti28 marzo 2017
ZeTime, il primo smartwatch ibrido con lancette e schermo digitale

ZeTime, il primo smartwatch ibrido con lancette e schermo digitale

Roberta Betti27 marzo 2017
Samsung Gear S3 Classic con modulo LTE: uno smartwatch libero a 360°

Samsung Gear S3 Classic con modulo LTE: uno smartwatch libero a 360°

Roberta Betti25 marzo 2017
Montblanc Summit, nuovo smartwatch di lusso con Android Wear 2.0

Montblanc Summit, nuovo smartwatch di lusso con Android Wear 2.0

Roberta Betti19 marzo 2017
TAG Heuer Connected Modular 45: trapelate le specifiche tecniche

TAG Heuer Connected Modular 45: trapelate le specifiche tecniche

Roberta Betti16 marzo 2017
Fitbit Alta HR, arriva l’update di uno dei fitness tracker più amati

Fitbit Alta HR, arriva l’update di uno dei fitness tracker più amati

Roberta Betti9 marzo 2017